ottobre 2008 Blog Posts

Windows 7, prime indiscrezioni

Direttamente dal PDC2008, un viaggio attraverso le novità introdotte dalla pre-beta del successore di Windows Vista. Questa prima puntata mostra alcune novità estetiche, ma gradite. Articolo completo qui (ACMagazine). Ricordo che prima di Win7, uscirà il SP2 per Vista, che già dopo il primo SP ha migliorato drasticamente prestazioni e funzionalità, guadagnandone in usabilità ed esperienza di utilizzo.

Il mio nuovo PC

Finalmente ho deciso di comprare il mio nuovo PC, praticamente è dal 1996 che non ne compro uno (poi avevo preso nel 2003 un P3 usato a cui ho sostituito alcune componenti e aumentato la RAM). Finalmente ecco il preventivo finito: Case: Antex Twelve HundredAlimentatore: Antex SG-650 da 650 W (certificazione 80 Plus Bronze)Scheda madre: Intel Desktop Board DP45SB ATXCPU: Intel Core 2 Quad 9550RAM: 8 GB DDR3 1.333 MHz, Kingston Hdd 1: WD VelociRaptor da 150 GB (10.000 rpm)Hdd 2: WD Caviar Black 1 TB (7.200 rpm)GPU: AMD Radeon Sapphire HD 4870-780 Toxic, 512 MB RAM GDDR5 (overclock a...

L'UAC di Windows 7 sarà meno invasivo

Questa volta i riflettori sono puntati su [b]User Account Control[/b], una delle nuove funzionalità di sicurezza introdotte dal successore di Windows XP e spesso criticata dagli utenti e da Microsoft stessa per l'eccessiva frequenza delle notifiche. Nel prossimo sistema operativo targato Microsoft, UAC non è destinato a sparire, quanto invece a essere reso meno assillante, eliminando le richieste duplicate o inutili, di modo da non annoiare l'utente con il conseguente risultato di rispondere in modo affermativo a tutte le richieste. Gli utenti avanzati potranno gestire meglio gli avvisi, che riporteranno maggiori informazioni e permetteranno di impostare il sistema...

Windows 7 strizza l’occhio al multi-core

Mentre Windows 7 si prepara alla sua prima uscita pubblica al PDC di fine Ottobre, se ne parla già tanto e si delinea una rivoluzione netta che parte dall’interno, ma mantenga la retrocompatibilità con Windows Vista in termini di driver e programmi applicativi. L’evoluzione tecnologica delle CPU spinge nella direzione del multi-core avanzato che prospetta l’utilizzo sino a 32 core in simultanea, di certo un po’ troppi per delle operazioni home-based che si prefigge di realizzare Windows 7. Il nuovo S.O. Microsoft dovrà supportare sempre più core e per far ciò ha bisogno di una “rivoluzione interiore”. [...] Articolo...

«ottobre»
domlunmarmergiovensab
2829301234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678