maggio 2017 Blog Posts

La giusta forma per le stringhe, reloaded

Quasi un anno fa proponevo (clicca qui per leggere il post) una semplice soluzione per simulare il comportamento di certe funzioni di output di altri linguaggi, le quali permettono di inserire dei segnaposto nella stringa di input che vengono riempiti (per posizione o per nome) dal contenuto delle variabili passate in argomento. Suggerisco qui alcune modifiche a quella funzioncina per superare alcuni limiti. Ora si possono usare segnaposto vuoti, che vengono riempiti in automatico, e si può forzare l'ordine di presentazione dei parametri passati alla funzione indicandoli nei segnaposto numerici. Ad esempio: print_format("{} {} {}", "a", "b", "c") ---> "a b c" print_format("{2} {1} {0}",...