Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1909, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

LightSwitch in Visual Studio 2013: come cambia Solution Explorer

Come sapete, da un po' di giorni è disponibile la prima preview di Visual Studio 2013 che, fra l'altro, è rilasciato con licenza Go Live.

Nella miriade di piccole e grandi novità, alcune riguardano LightSwitch. Il team a Redmond ha avuto un obiettivo molto chiaro: rendere l'esperienza di sviluppo sempre più friendly ed efficace.

Una importantissima novità riguarda Solution Explorer, che è stato ridisegnato per LightSwitch sia nel classico client Desktop che nel nuovo client HTML5. Guardate questo screenshot:

In sostanza:

  • spariscono le due modalità Logical View e File View. Ora c'è un'unica visualizzazione, peraltro molto più vicina alle altre tipologie di progetto, che rende possibile una più semplice interazione con gli elementi del progetto. Questo miglioramento nasce dal fatto che, con i progetti per client HTML, si interagisce molto più di frequente con i file e la cosa è stata estesa anche al client desktop.
  • Si vede una netta distinzione tra progetto server e progetti client, che permette anche a livello logico di comprendere meglio l'organizzazione della soluzione. C'è quindi un progetto root, quello per il quale possiamo vedere le proprietà, da cui dipendono un progetto server e uno o più progetti client.
  • Gli elementi per i quali esiste un designer, quindi screen, tabelle e query, vengono ora elencati come file con estensione .lsml. Questo tipo di file ha struttura XML e unifica la definizione degli elementi anche in client diversi. Per vedere come sono strutturati questi file, sia quelli degli screen che quelli delle tabelle, è sufficiente aprirli con l'editor XML integrato.
  • Come in ogni tecnologia che si rispetti, i file .lsml hanno un file di code-behind. Se lavoriamo col client desktop, il file sarà in codice VB/C#. Se lavoriamo col client HTML5, il file sarà in JavaScript.

A livello di IDE e di integrazione con la tecnologia, VS 2013 apporta interessanti novità per LightSwitch. Le esamineremo un po' alla volta nel corso di vari post.

Alessandro

Print | posted on venerdì 5 luglio 2013 12:12 | Filed Under [ Visual Studio LightSwitch ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET