Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1906, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

LightSwitch, SharePoint online, sito di sviluppo

Ne parleremo diffusamente in appositi tutorial, ad ogni buon conto, col rilascio del client HTML5 per LightSwitch, è ora possibile creare rich mobile applications che sono anche pubblicabili su Office 365 per il tramite di SharePoint 2013.

Chiaramente, vi serve un account anche trial. Ripeto, ne parleremo in dettaglio altrove, in questo post voglio evidenziare una problematica e una possibile soluzione.

Nel caso in cui avviate il debug di un progetto LightSwitch abilitato alla pubblicazione su SharePoint e otteniate il seguente messaggio di errore: Sideloading of apps is not enabled on this site

Quello che dovete fare è:

  1. scaricare e installare la SharePoint Online Management Shell preview
  2. creare uno script di PowerShell che contenga il codice indicato in questo forum thread. Per creare lo script, dovete semplicemente incollare quel codice in un file di testo e salvarlo con estensione .ps1. Ovviamente, sostituite nome del sito e credenziali con le vostre
  3. lanciate lo script fornendo credenziali di amministratore del portale Office 365

In questo modo risolverete il problema e l'avvio del debug da Visual Studio 2012 tornerà a funzionare.

Alessandro

Print | posted on martedì 16 aprile 2013 11:24 | Filed Under [ Visual Studio LightSwitch ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET