Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1909, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

LightSwitch 2012 e MySQL

Molti sviluppatori che usano LightSwitch spesso chiedono come fare a usare il tool di casa Microsoft con database MySQL.

Nella prima versione di LightSwitch, oltre a scaricare un apposito connector per Entity Framework e MySQL, bisognava scrivere del codice per far si che i dati venissero salvati correttamente. Ve ne parlai in questo vecchio post.

Con LightSwitch 2012 c'è un miglioramento importante, ossia non è più necessario intervenire sul codice di salvataggio dei dati ma è sufficiente utilizzare l'ultima versione del Connector MySQL per .NET (almeno la v 6.6.4). Una volta installato, i database MySQL verranno visti come una qualunque altra sorgente dati e si potranno definire entità, business logic, screen alla solita maniera.

Alessandro

Print | posted on domenica 16 dicembre 2012 18:50 | Filed Under [ Visual Studio LightSwitch ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET