Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1909, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

LightSwitch Beta in VS 11: nuovi business type

Nel precedente post abbiamo fatto un'introduzione sommaria delle novità di Visual Studio LightSwitch in Visual Studio 11 Beta.
In questo post vogliamo trattare in modo specifico l'introduzione di due nuovi business types: Web Address e Percentage.
Il tipo Web Address serve a rappresentare indirizzi Web, mentre il tipo Percentage serve, ovviamente, a rappresentare dei valori numerici in forma percentuale, quindi con il simbolo % e con eventualmente un separatore e un tot di numeri decimali.
Il tipo Web Address è, a mio avviso, ancora molto in beta. O meglio, se lo si usa senza voler validare gli URL ma più che altro per la loro presentazione tramite hyperlink forse ha più senso.
Per ora, dai test che ho fatto, viene praticamente accettato l'inserimento di qualunque cosa, con le seguenti considerazioni:
        se l'utente non inserisce il protocollo http nell'URL, questo viene aggiunto da LightSwitch.
        se l'utente non inserisce la parte finale del dominio (es .it), l'URL viene accettato perchè il runtime assume sia quello di un server.
        se l'utente scrive: www.visual-basic. dimenticando 'it' al momento l'inserimento viene accettato ugualmente.
Di conseguenza non vengono mai sollevati errori di validazione, ma per questo c'è una logica che ha comunque un senso (eccezion fatta per l'ultimo caso di cui sopra, dove un bel messaggio andrebbe riportato).
Fatte queste considerazioni, l'inserimento viene fatto attraverso un controllo chiamato Web Address Editor, mentre la presentazione avviene tramite un controllo chiamato Web Link.
In fase di inserimento, vicino al controllo compare anche un piccolo pulsante chiamato Test, che serve a verificare che l'indirizzo immesso punti effettivamente all'URL desiderato.
Per quanto riguarda il tipo Percentage, questo è chiaramente di derivazione dal tipo Decimal e permette di specificare, nella finestra delle proprietà, il livello di precisione e il numero di cifre decimali. L'inserimento avviene tramite un controllo chiamato Percent Editor mentre la presentazione tramite il Percent Viewer. All'occhio non sono altro che caselle di testo a cui LightSwitch applica la formattazione necessaria.
Giova precisare che in entrambi i casi è possibile comunque personalizzare la validazione scrivendo codice che faccia l'override del method hook chiamato Validate.
Nella prima figura si può osservare l'inserimento di un paio di informazioni:
 
Nella seconda, invece, si vede più che altro come il tipo Web Address venga rappresentato con un hyperlink cliccabile:
Al click, poi, viene aperta un'istanza del browser predefinito per la visualizzazione dell'URL specificato.
Non male come novità, Web Address soffre di troppa gioventù come è naturale che sia per una Beta, ma sicuramente ha tempo per crescere ;-)
Alessandro

Print | posted on martedì 6 marzo 2012 00:40 | Filed Under [ Visual Studio LightSwitch ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET