Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1909, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

Articolo: "Implementare stampa e reportistica in LightSwitch" aggiornato alla Beta 2

Una delle fondamentali novità nella Beta 2 di LightSwitch, rispetto alla Beta 1, è la modalità con cui si interagisce con i controlli utente aggiunti all'applicazione tramite extensibility.

Sostanzialmente cambia l'interfaccia IContentItemProxy, che prima esponeva un metodo chiamato Invoke per eseguire l'azione sul controllo, ora c'è un evento chiamato ControlAvailable che si verifica nel momento in cui l'istanza del controllo viene ottenuta tramite Me.FindControl (o this.FindControl in C#). L'azione nei confronti del controllo, quindi, si pone in essere nel gestore di evento nuovo, al posto del delegate richiamato in Beta 1 con Invoke.

Scrissi un articolo per LightSwitch Tips & Tricks relativo alla Beta 1, in cui veniva dimostrata l'implementazione di funzionalità di stampa, che faceva uso del vecchio codice. Ora l'ho aggiornato alla Beta 2, per cui per un esempio pratico potete consultare l'articolo.

Per pura questione di velocità non ho aggiornato l'unico screen-shot che andrebbe aggiornato, ma permettetemi di sottolineare che alla fine lo XAML non cambia di una virgola (al massimo cambia il nome della collection in binding, nella Beta 2). Quindi vi invito semplicemente a porre l'attenzione sul codice VB, che è quello effettivamente modificato.

L'articolo potete trovarlo a questo indirizzo nella nostra community LightSwitch Tips & Tricks.

Alessandro

Print | posted on martedì 17 maggio 2011 17:36 | Filed Under [ Visual Studio LightSwitch ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET