Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1909, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

Chiariamoci idee e dubbi su LightSwitch - parte 2

Riprendiamo, dopo le abbuffate pasquali , gli approfondimenti su Visual Studio LightSwitch che scaturiscono a seguito della survey che abbiamo lanciato all'interno di LightSwitch Tips & Tricks.

Avevo promesso che avremmo parlato di approcci per chi viene da altre piattaforme ma.. è una discussione che preferisco lasciare alla fine di questa serie di post, per una semplice ragione: è una tematica non così banale come potrebbe sembrare e merita un'attenzione più profonda.

Per ora andiamo avanti su un'altra tematica: l'integrazione con Visual Studio 2010. Riporto due feedback, sempre in forma anonima, uno dei quali a metà (nel senso che si parlava di reportistica e anche questo sarà oggetto di specifici post).

Feedback 1: "lo vorrei maggiormente integrato con Visual Studio 2010"

Feedback 2: "Il prodotto è interessante, spero che nella versione definitiva non sia legato a Visual Studio Professional"

Come vedete, due feedback totalmente agli antipodi. Facciamo quindi chiarezza sul rapporto tra LightSwitch e Visual Studio 2010.

Esiste un'unica installazione di Visual Studio LightSwitch. Se il setup rileva la presenza di VS 2010 Professional o superiore sulla macchina, LightSwitch sarà installato come addon. Se non lo rileva, LightSwitch sarà disponibile come ambiente autonomo in grado di funzionare tranquillamente senza VS 2010, offrendo tutte le potenzialità dello sviluppo LightSwitch.

D'altra parte, Visual Studio LightSwitch (come dice il nome) usa la shell di Visual Studio 2010, si integra col fratello maggiore ma non ha necessità di lui per uno sviluppo standard.

In sintesi, sarò quindi legato a VS 2010 se:

  • voglio sviluppare controlli utente in Silverlight
  • voglio creare WCF RIA Services personalizzati da usare come fonti dati
  • voglio, in generale, creare estensioni per LightSwitch

Come vedete ho sottolineato le parole "sviluppare" e "creare". Se non ho la necessità di fare questo, non ho necessità di ricorrere a VS 2010 Professional (o higher). Il che necessita di un chiarimento: anche se non ho Visual Studio 2010 e utilizzo LightSwitch in modalità stand-alone, potrò comunque utilizzare estensioni, controlli utente, librerie prodotte da altri sviluppatori tramite il consueto modello di estendibilità di Visual Studio 2010, quindi download e installazione di pacchetti .Vsix che renderanno disponibili le estensioni.

LightSwitch è, in sintesi, estendibile anche senza VS 2010. Infatti il tool Extension Manager continua ad essere disponibile anche se l'IDE gira come stand-alone.

Per quanto riguarda i benefici dell'integrazione con VS 2010 Professional o superiore, in sintesi potrò usare:

  • tutta la strumentazione di debug a disposizione
  • la maggior parte delle tool window (eccezion fatta per quelle relative all'architettura)
  • IntelliTrace (VS 2010 Ultimate) per la sola parte di analisi degli eventi
  • tecniche di Test Driven Development
  • strumenti di misurazione statistica come il Code Metrics

Gli altri strumenti di Visual Studio 2010 non saranno disponibili perché la tipologia di solution in LightSwitch è molto diversa rispetto a quelle consuete.

Da ultimo, vi ricordo che è possibile utilizzare l'integrazione con TFS 2010 in LightSwitch anche senza ricorrere a Visual Studio 2010 Professional o superiore.

Feedback 3: "Qualche problema di lentezza/crash in Visual Studio 2010 nella creazione iniziale seppur con poche informazioni, molti utili i link sulla community già presente da valutare l'integrazioni con altre applicazioni"

La Beta 2 ha risolto tanti problemi anche relativi a lentezza/crash, in ogni caso è abbastanza comprensibile in uno stato di Beta che si verifichino dei problemi. Le performance, comunque, sono notevolmente migliorate.

Alessandro

Print | posted on martedì 26 aprile 2011 14:45 | Filed Under [ Visual Studio LightSwitch ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET