Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1908, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

WPF 4: riempimento con SelectionBrush e CaretBrush

Tra le varie novità di Windows Presentation Foundation in .NET 4, ci sono due nuovi oggetti Brush: SelectionBrush e CaretBrush. Il primo consente di specificare la colorazione, anche complessa, della selezione di testo (ad esempio nelle TextBox), mentre il secondo consente di specificare il riempimento del puntatore del mouse.

 

Nel seguente codice XAML viene definito un SelectionBrush per una TextBox, di tipo gradiente lineare:

 

        <TextBox Width="250" Height="40" Name="TextBox1" FontSize="16"

                 FontWeight="Bold">

            <TextBox.SelectionBrush>

                <LinearGradientBrush>

                    <GradientStop Offset="0" Color="Red"/>

                    <GradientStop Offset="0.5" Color="Yellow"/>

                    <GradientStop Offset="1" Color="Orange"/>

                </LinearGradientBrush>

            </TextBox.SelectionBrush>         

         </TextBox >

 

Questo codice produce il seguente risultato:

 

 

 

Come potete intuire, è possibile utilizzare uno degli altri tipi di Brush per il riempimento, come ad esempio l’ImageBrush per il riempimento con un’immagine. Tale oggetto è utilizzabile anche in altri controlli, come ad esempio il FlowDocumentPageViewer per la visualizzazione di documenti dinamici.

 

Il CaretBrush funziona in modo analogo. Il seguente codice definisce un gradiente per il puntatore del mouse all’interno della TextBox:

 

            <TextBox.CaretBrush>

                <LinearGradientBrush>

                    <GradientStop Offset="0" Color="Red"/>

                    <GradientStop Offset="0.5" Color="Yellow"/>

                    <GradientStop Offset="1" Color="Orange"/>

                </LinearGradientBrush>

            </TextBox.CaretBrush>

 

 

Anche se poco visibile, il risultato è il seguente:

 

 

Anche in questo caso è possibile utilizzare anche un altro tipo di Brush.

 

Alessandro

Print | posted on lunedì 26 ottobre 2009 01:23 | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET