Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1909, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

WPF 4: impostare i colori dei controlli con Visual Studio 2010

Coloro i quali sono interessati a WPF ed hanno avuto modo di sperimentare un po' con la Beta 1 di Visual Studio 2010 avranno sicuramente notato i progressi fatti dal designer WPF (conosciuto come Cider) già in questa prima beta della prossima versione dell'IDE.

La premessa di base è che Visual Studio non è Expression Blend, anche perchè nascono con due finalità diverse. Tuttavia, il designer ha ora strumenti decisamente più avanzati rispetto al passato. Uno di questi riguarda la possibilità di impostare i colori nei controlli, come Background, Foreground e tutte quelle proprietà che possono essere assegnate con dei brushes. Per esempio, se volessimo definire lo sfondo di una Window con un gradiente ci basterebbe attivare la finestra delle proprietà e fare clic sulla proprietà Background, per veder apparire la strumentazione illustrata in figura:

Notate come nel tool a pop-up sia possibile selezionare il tipo di brush (SolidColorBrush, GradientBrush, ImageBrush). Notate poi come, nel caso dei gradienti, sia possibile stabilire l'orientamento del gradiente lineare o la selezione del gradiente circolare. Per aggiungere più colori al gradiente (GradientStop) è sufficiente fare clic nel punto interessato sulla linea in basso. Si possono utilizzare la tavolozza e i selettori per impostare i colori nonchè la trasparenza, corrispondente al quarto selettore in basso. Il (bellissimo :D) gradiente in figura è rappresentato dal seguente XAML, che Visual Studio 2010 ha generato conseguentemente a quanto fatto da noi tramite designer:

    <Window.Background>

        <LinearGradientBrush EndPoint="0.5,1" StartPoint="0.5,0">

            <GradientStop Color="Black" Offset="0" />

            <GradientStop Color="#FF59B40E" Offset="1" />

            <GradientStop Color="#FFCE6262" Offset="0.506" />

        </LinearGradientBrush>

    </Window.Background>

La cosa bella è che questo strumento è disponibile anche in altri scenari, ad esempio per impostare il colore delle celle di una DataGrid! A me piace molto e sopratutto si apprezza il notevole progresso rispetto ai precedenti designer WPF.

Alessandro

Print | posted on giovedì 8 ottobre 2009 01:19 | Filed Under [ Windows Presentation Foundation Visual Studio 2010 ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET