Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1908, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

Di ritorno dall'MVP Global Summit 2009

Rieccoci qua, dopo l'esperienza dellMVP Global Summit 2009 a Seattle. A parte qualche piccolo inconveniente per il bagaglio che non è arrivato ma che pare abbiano rintracciato, devo dire che è stata un’esperienza eccezionale di cui volevo raccontarvi qualcosa.

 

Di tecnico non posso dirvi molto, trattandosi di notizie riservate, se non che dobbiamo aspettarci grandi cose da Visual Studio 2010 e Windows 7 e non è solo quello che si vede negli screenshot che girano in questo periodo. Ho seguito la maggior parte delle sessioni dedicate al percorso per Visual Basic ed alcune su WPF/Silverlight, mentre ho anche avuto modo di capire meglio cos'è Oslo.

 

Ho avuto il piacere di vedere "in azione" Steve Ballmer, il CEO di Microsoft Corporation: un mito, un mattatore del palcoscenico, un grande. Per sua ammissione è un uomo di marketing, e si vede. E' un trascinatore di folle, uno che ama la propria azienda e si esalta per i loro prodotti, uno che non sta un secondo fermo sul palco e sa stare allo scherzo e alle battute dei suoi dipendenti e degli MVP con autoironia. Decisamente diverso da quello che potremmo vedere in una conferenza italiana....

 

Seattle è una bellissima città, molto tranquilla... Le persone sono molto educate e cordiali, il saluto non è “buon giorno” o “buona sera”, ma “ciao come stai?”. Una sera è venuta una "homeless" a chiedermi dei soldi, dicendomi: “buona sera signore, sono una senza tetto. Avrebbe per caso 2 dollari per aiutarmi?”. Le ho dato tutte le monete che avevo in tasca, ma erano meno di due dollari e lei: “la ringrazio, apprezzo moltissimo”.  Sono rimasto sbalordito. In una settimana ho sentito una sola sirena, quella dei pompieri.. senza poi contarte gli hamburger che sono spaziali :-)

 

A Redmond ho potuto vedere Microsoft dall'interno: è un’azienda gigantesca. Non ho contato gli edifici, ma sono decine e decine, sparsi nel verde di questo tranquillo paese.

 

Tra le tante persone che ho potuto incontrare ci sono stati molti MVP di tutto il mondo e di varie expertise, quindi non solo di Visual Basic. Ma molti erano quelli di cui avevo letto articoli, ho visto l'MVP dai cui articoli ho letto le prime righe di codice XAML oppure altri che avevo sempre sognato di incontrare. Sono state belle emozioni. Persone estremamente cordiali e alla mano, gente che ti accoglie come in una grande famiglia.

 

Ho anche avuto il piacere di incontrare tante persone di Microsoft. Innanzitutto il Visual Basic Team:  persone squisite, molto friendly. Non solo pronti ad ascoltare i feedback e soprattutto a discutere dei feedback stessi, ma si parlava delle proprie cose con naturalezza e amicizia.  Ho conosciuto Lucian Wishick, il Lead per le specifiche del linguaggio (lo avete visto parlare in italiano nel video di auguri per il compleanno di VB T&T), Jonathan Aneja, uno di quelli che implementa le feature del linguaggio il quale nel vedermi mi ha detto: "tu sei quello di VB Tips and Tricks!"; Lisa Feigenbaum, Program manager per l'attività di community su VB, persona molto a modo, appassionata del suo lavoro e di VB, una persona cordiale ed eccezionale e che si ricordava perfettamente le cose che avevo fatto su MSDN; la grandissima Beth Massi, con la quale ci eravamo scritti decine di volte per articoli sul Visual Basic Developer Center e altre attività di Community. Una persona dinamica all'ennesima potenza, appassionata di WPF e delle tecnologie Microsoft, cordialissima. Ho conosciuto anche altre persone di vari Team di prodotto, ma ho avuto il piacere di incontrare Luca Bolognese, uno dei papà di LINQ.

 

In tutto questo, la sensazione che ho provato è stata quella di essere trattato prima da amico e poi da MVP, pur vedendoci di persona per la prima volta. Sono persone che non ti negano un abbraccio o una pacca sulla spalla, si vede che hanno piacere a stare insieme non solo per il gioco dei ruoli e credo che faccia parte di una "mentalità" del rapporto umano molto diversa da quella italiana in generale.

 

Ho anche avuto delle soddisfazioni personali, che mi hanno lasciato molto sorpreso essendo al primo anno da MVP. Ho infatti avuto il piacere di vedere il mio nome e il mio libro su LINQ nelle slide della Keynote di apertura del Summit e sono stato menzionato sia nelle slide della Keynote di Somasegar (il Senior della Developer Division) che in quelle della sessione iniziale per VB/C#. Soprattutto è stato bello presentarsi a certi personaggi di Microsoft o MVP da cui ho imparato un sacco e sentirsi rispondere: “certo, so chi sei”.

 

Ovviamente questo è solo un racconto parziale della mia avventura negli States e da un punto di vista molto personale, ma mi faceva piacere farlo. Tornare alla realtà quotidiana dopo questa esperienza non è facile :-)  Ma ora ci aspettano tante novità in Visual Basic Tips & Tricks sulle quali concentrarci, quindi state con noi!

 

Alcune fotografie dell'aspetto tecnico sono disponibili in questa gallery del blog.

 

Alessandro

Print | posted on sabato 7 marzo 2009 18:05 | Filed Under [ Visual Basic Varie ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET