Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1909, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

WCF: stabilire il numero massimo di sessioni

In Windows Communication Foundation è possibile stabilire il numero massimo di sessioni contemporanee che un oggetto ServiceHost può gestire, mediante la definizione di una proprietà MaxConcurrentSession dell'oggetto ServiceThrottling. Se avete letto il mio articolo introduttivo a WCF, pubblicato su Visual Basic Tips & Tricks, avrete avuto modo di vedere come l'oggetto ServiceHost consiste in una classe che rappresenta l'istanza attiva del proprio servizio WCF. Il seguente code snippet XML, da aggiungere al file Web.config, mostra come impostare il numero massimo di sessioni contemporanee a 20:

<behaviors>
  <serviceBehaviors>
    <behavior name="SessionNumber">
      <serviceThrottling maxConcurrentSessions="20"/>
    </behavior>
  </serviceBehaviors>
</behaviors>
L'elemento Behaviors va aggiunto al nodo System.ServiceModel del file di configurazione. 

Ipotizzate che, per esempio, 40 client tentino la connessione al nostro servizio.

Questo sarà in grado di gestire fino a 20 connessioni contemporaneamente, mentre le altre 20 saranno messe in coda finchè i client connessi

non chiudano la connessione lasciando il posto agli accodati.

 

Alessandro

Print | posted on lunedì 29 ottobre 2007 01:24 | Filed Under [ Windows Communication Foundation ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET