Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1909, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

Il primo approccio a Windows Vista

Finalmente ho installato Windows Vista! Devo dire che l'impatto grafico è notevole, ben fatto e, almeno per ora, non mi sembra stancante.

Volevo fare alcune considerazioni personali su alcune caratteristiche che ho notato, sebbene siano per ora solo iniziali.

  1. In primo luogo l'installazione: fluida, veloce (considerate anche che ho 1 Gb di ram e un Pentium 4 da 3 Ghz). La pecca: circa 6,5 Gb di spazio su disco (per l'edizione Ultimate). Ricordo, al contrario, che quando installai la beta 2 ci vollero quasi 3 ore, sullo stesso sistema! Stavolta con una quarantina di minuti me la sono cavata. Non chiedetemi come mai, però meglio così! :-)
  2. Poi la possibilità di accedere al Task Manager facendo click destro sulla barra delle applicazioni: il menu contestuale ora include un comando chiamato "Gestione attività", invece che "Task Manager" come in XP.
  3. E' possibile aggiungere un collegamento alla barra Avvio Veloce grazie a un nuovo comando del menu contestuale che si ottiene facendo click destro sulle icone, chiamata, per l'appunto, "Aggiungi alla barra Avvio Veloce". E' previsto un analogo comando, chiamato "Aggiungi a menu Start" per aggiungere collegamenti al menu di avvio.
  4. Una funzionalità che mi è piaciuta particolarmente è che quando si sfogliano le cartelle in Esplora Risorse, con la struttura ad albero delle directory visualizzata, Windows muove dinamicamente l'albero stesso in modo da consentire la lettura del nome della cartella visualizzata, senza che l'utente debba spostarsi tutte le volte con le scroll bar.
  5. Una cosa, invece, che personalmente mi secca un pochino è che, nonostante esegua il sistema come amministratore, viene richiesta frequentemente l'autorizzazione all'installazione di componenti o applicazioni. Da un lato è un'ottima caratteristica, perchè previene (o almeno dovrebbe..) installazioni indesiderate, soprattutto quando si è su Internet, dall'altro lato devi stare sempre lì con un occhio al pc anche su installazioni più lunghe. In ogni caso è stata prevista la possibilità di assegnare privilegi di amministratore agli eseguibili (comando "Esegui come amministratore" del menu contestuale), nonostante si sia già amministratori :-)  Forse sarà ancora la mia inesperienza col nuovo sistema, ma anche in questo caso le mie autorizzazioni a procedere sono state richieste.
  6. Sono state implementate alcune cartelle per ogni account utente, specifiche per i vari scopi (Contatti, Partite Salvate, Ricerche) in aggiunta a quelle classiche.
  7. Una cosa che non mi piace è che il comando "Esegui" del menu Avvio è stato mantenuto solo se si utilizza il menu Avvio classico.
  8. Windows Update è stato migliorato. Non è più necessario visitare il sito di Microsoft per gli aggiornamenti, in quanto ora si fa tutto dall'apposita applicazione del pannello di controllo. Quest'applicazione tiene traccia degli aggiornamenti disponibili per il sistema in uso, suggerisce il livello di importanza degli aggiornamenti ed è possibile specificare di voler aggiornare altre applicazioni Microsoft oltre a Windows (come Office, Visual Studio, ecc.). Decisamente molto più pratico. Tra l'altro, se provate a visitare il sito Windows Update, vi verrà comunicato che per Windows Vista il sito non è disponibile in quanto, come detto, tutto avviene dal pannello di controllo.

Queste sono le caratteristiche che più mi hanno colpito ma ci sarà sicuramente molto, molto da scoprire. Ora, oltre che vedere le caratteristiche del sistema, mi piacerebbe iniziare a guardarlo in maniera orientata allo sviluppo.

A questo proposito, quando si installa il service pack 1 per Visual Studio 2005 o le edizioni Express, al successivo avvio degli strumenti di sviluppo si viene avvisati che è necessario installare le estensioni del service pack 1 per Windows Vista, di cui abbiamo parlato in un precedente post.

Per ora mi piace, anche se devo ancora installare i driver per le mia stampante e per i miei cellulari. Vediamo un po' che succede.. :D

Alessandro

Print | posted on sabato 27 ottobre 2007 15:45 | Filed Under [ Windows 7 ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET