Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1894, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

ottobre 2007 Blog Posts

Alcuni code snippet per Windows Presentation Foundation

Sperando di farvi cosa gradita, e visto l'interesse che finora avete dimostrato verso questa categoria di post, ho predisposto dei code snippet da utilizzare in Visual Studio 2005 tramite intellisense relativi al codice che abbiamo visto finora su Windows Presentation Foundation. Si tratta di due archivi in formato .Vsi, uno per Visual Basic (che potete scaricare da qui) e uno per Visual C# (che potete scaricare da qui). Dopo aver fatto doppio click sul file .Vsi di interesse, verrà avviata l'installazione dei code snippets. Vi suggerisco di utilizzare, come directory di destinazione, quella chiamata My Code Snippets. Se l'iniziativa vi piace, la proseguirò...

posted @ martedì 30 ottobre 2007 23:59 | Feedback (0) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Un esempio di calendario in ASP.NET

Chi mi segue da un po' di tempo sa che non dedico molta attenzione al mondo di ASP.NET. Tuttavia, ero particolarmente incuriosito dal funzionamento delle applicazioni Web in Visual Studio 2005, pertanto, durante le vacanze estive, ho deciso di dargli un'occhiata, per quanto in superficie. Così, con la collaborazione del mio grande amico fraterno Alessandro Ardovini, che voglio ringraziare pubblicamente per la disponibilità (consentendo, tra l'altro, la possibilità di scaricare i sorgenti relativi a quanto sto per descrivere), abbiamo realizzato una semplice applicazione Web che implementa un calendario un po' particolare. I controlli appartenenti alla pagina Web consentono da un lato di selezionare...

posted @ martedì 30 ottobre 2007 23:52 | Feedback (10) | Filed Under [ .NET Framework ]

Versione Visual Basic del controllo calendario per ASP.NET

A seguito di diverse e "pressanti" richieste, comunico la disponibilità della versione Visual Basic del controllo calendario per ASP.NET, che avevo pubblicato in questo precedente post. Il codice sorgente può essere scaricato a questo indirizzo. Un doveroso ringraziamento ancora all'amico Alessandro Ardovini per la disponibilità. Alessandro

posted @ martedì 30 ottobre 2007 23:52 | Feedback (3) | Filed Under [ .NET Framework Visual Basic ]

Librerie di classi compatibili con le Common Language Specifications

Per coloro i quali sono interessati alla produzione di librerie di classi aderenti alle specifiche Microsoft, denominate Common Language Specifications, ho predisposto un modello di progetto che potete scaricare liberamente. Il modello è costituito da una libreria di classi che contiene un namespace di primo livello e due classi, una relativa alle dichiarazioni per le funzioni API (classe NativeMethods) e una per l'implementazione dei membri pubblici. Sono già inseriti nel codice gli attributi necessari e qualche membro di esempio. Si tratta, come di consueto, di un file in formato .vsi. Una volta avviato, l'installer copierà il modello tra quelli di Visual Studio...

posted @ martedì 30 ottobre 2007 23:49 | Feedback (0) | Filed Under [ Visual Basic C# Visual Studio Express Editions Visual Studio 2008 ]

Esempio di codice per creare PDF con la libreria Gios PDF.NET

Ricevo diverse e-mail in cui mi vengono chieste delucidazioni sulla libreria open-source per creare file PDF in .NET, realizzata dall'italiano Paolo Gios, chiamata Gios PDF .NET Library, di cui ho parlato in un precedente post. Sarebbe carino chiedere direttamente all'autore della libreria determinati aiuti, in ogni caso il codice che segue mostra come creare un documento PDF da codice Visual Basic 2005 a partire da un'immagine jpeg esistente e come salvarlo su file (presuppone l'aggiunta di un riferimento alla libreria): Dim pdfFile As String 'conterrà il nome del file PDF Dim myPDFDocument As Gios.Pdf2.PdfDocument 'Dichiara un oggetto-documento PDF pdfFile = "C:\Il_mio_documento.Pdf" 'Se non c'è alcuna istanza dell'oggetto...

posted @ martedì 30 ottobre 2007 23:38 | Feedback (12) | Filed Under [ Visual Basic ]

WPF: Il mio primo User Control

Ho voluto cimentarmi nella realizzazione del mio primo controllo utente in Windows Presentation Foundation. Per farlo, ho ripreso l'applicazione di esempio MyMediaPlayer realizzata nella serie di miei articoli introduttivi a WPF pubblicati su Visual Basic Tips & Tricks, inglobando il lettore multimediale in un controllo utente invece di implementarlo all'interno di un'applicazione Windows. Vediamo il procedimento. Il modello di nuovo progetto da utilizzare in Visual Studio si chiama Custom Control Library (WPF) e ci ricorda la libreria di controlli utente che è possibile utilizzare in Windows Forms. Il file di codice XAML è caratterizzato da un elemento UserControl al posto dei...

posted @ martedì 30 ottobre 2007 23:08 | Feedback (4) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: Ellissi, gradienti e OpacityMask... da codice gestito

Come sapete, tutti gli elementi appartenenti all'interfaccia grafica di un'applicazione WPF possono essere creati sia tramite XAML che tramite codice managed Visual Basic e Visual C#. Uno dei motivi che mi ha portato ad apprezzare molto XAML, è che consente una netta separazione tra il disegno degli elementi appartenenti all'interfaccia grafica e il codice operativo vero e proprio dell'applicazione. Al di là dell'aspetto sostanziale (quindi separare il lavoro dei grafici da quello degli sviluppatori), l'utilizzo di XAML per il design rende il codice gestito decisamente più fluido e crea meno confusione (sebbene, in fase di run-time, il ricorso al codice...

posted @ martedì 30 ottobre 2007 00:01 | Feedback (0) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: Ellissi, gradienti e OpacityMask

In WPF, con poche righe di codice XAML è possibile assegnare a una figura geometrica un aspetto particolare. Il seguente, breve codice, disegna un'ellisse con effetto di riflesso luminoso. Per farlo, utilizziamo i gradienti e la OpacityMask: <Grid> <Ellipse Width="100" Height="100"> <Ellipse.Fill> <LinearGradientBrush> <GradientStop Color="Red" Offset="0"/> <GradientStop Color="Brown" Offset="0.8"/> ...

posted @ lunedì 29 ottobre 2007 23:35 | Feedback (4) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: una piccola XBAP in azione da internet

Per coloro che vogliono vedere in pratica il funzionamento di una XAML Browser Application, ne ho realizzata una, seppure meramente dimostrativa, che potete avviare facendo click sul seguente link: http://www.silvercybertech.com/alessandro/listboxrotate/listboxrotate.xbap Si tratta di una piccola XBAP che ingloba alcuni snippet di codice XAML pubblicati su questo blog. Ho pubblicato sul server tre file (.xbap, .exe e .exe.manifest) che sono i tre file vitali per una XBAP. La seguente figura mostra la mia XBAP in azione: Quando fate click sul collegamento sopra riportato, l'applicazione verrà scaricata in locale ed avviata. Ovviamente, dovrete aver installato il .NET Framework 3.0. Notate come  l'applicazione venga...

posted @ lunedì 29 ottobre 2007 18:38 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WCF: stabilire il numero massimo di sessioni

In Windows Communication Foundation è possibile stabilire il numero massimo di sessioni contemporanee che un oggetto ServiceHost può gestire, mediante la definizione di una proprietà MaxConcurrentSession dell'oggetto ServiceThrottling. Se avete letto il mio articolo introduttivo a WCF, pubblicato su Visual Basic Tips & Tricks, avrete avuto modo di vedere come l'oggetto ServiceHost consiste in una classe che rappresenta l'istanza attiva del proprio servizio WCF. Il seguente code snippet XML, da aggiungere al file Web.config, mostra come impostare il numero massimo di sessioni contemporanee a 20:<behaviors> <serviceBehaviors> <behavior name="SessionNumber"> <serviceThrottling maxConcurrentSessions="20"/> ...

posted @ lunedì 29 ottobre 2007 00:24 | Feedback (0) | Filed Under [ Windows Communication Foundation ]

WPF: precisazione sulle XAML Browser Applications

Come probabilmente sapete, in Windows Presentation Foundation è possibile creare le cosiddette XAML Browser Applications, ossia applicazioni in grado di essere eseguite in un browser web (quindi, in parole molto povere, applicazioni web). Quando si pubblicano queste applicazioni, sul server non è obbligatorio che sia presente .NET Framework 3.0, anche se consigliabile. Qualora non vi fosse presente, è necessario creare manualmente delle associazioni MIME alle estensioni dei file utilizzate da queste applicazioni, che sono le seguenti (la fonte è Microsoft): Estensione Descrizione MIME .manifest application/manifest .xaml application/xaml+xml .application application/x-ms-application .xbap application/x-ms-xbap .deploy application/octet-stream .xps application/vnd.ms-xpsdocument Fatto questo,...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 17:10 | Feedback (0) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Microsoft Open XML SDK

Microsoft ha rilasciato una serie di librerie di classi per gestire, da codice .NET, il nuovo formato di documenti che caratterizza le applicazioni della suite Office 2007, ossia il cosiddetto formato XML aperto. Queste librerie, però, necessitano della presenza del .NET Framework 3.0, poichè implementano alcune funzionalità del namespace System.IO.Packaging, esposto da questa particolare versione del Framework. Il formato "open XML" si riferisce a Word 2007, Excel 2007, PowerPoint 2007. Il link per scaricarle è questo: http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=AD0B72FB-4A1D-4C52-BDB5-7DD7E816D046&displaylang=en Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:51 | Feedback (3) | Filed Under [ .NET Framework Windows Presentation Foundation ]

Installazione di .NET 3.0 con le distribuzioni di Visual Studio 2005

Come sapete, Visual Studio 2005 permette di creare installazioni per le proprie applicazioni tramite i progetti di distribuzione e la tecnologia ClickOnce, quest'ultima disponibile come unico sistema nelle edizioni Express. Grazie alle apposite estensioni, è possibile sviluppare applicazioni basate su .NET Framework 3.0. Qualora vi stiate cimentando con questa release del Framework, avrete la necessità di includerla nei prerequisiti dell'applicazione. Ebbene, grazie alle estensioni di cui sopra, Visual Studio 2005 (o le edizioni Express) sono in grado di aggiungere all'elenco dei prerequisiti (raggiungibile tramite le rispettive finestre delle proprietà dei due sistemi di distribuzione sopra citati) anche .NET Framework 3.0. Sarà...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:50 | Feedback (3) | Filed Under [ .NET Framework Visual Basic C# Visual Studio Express Editions ]

Code Snippet per programmare il formato XML aperto di Office

Qualche giorno fa, in questo post, abbiamo parlato del nuovo formato "open XML" che viene utilizzato dalle applicazioni della suite Office 2007, segnalando la disponibilità di alcune librerie gestite fornite da Microsoft per la gestione da codice di questo particolare formato. E' possibile anche scaricare un archivio di Code Snippet, sempre realizzato da Microsoft, per lavorare con questo tipo di documenti da Visual Studio 2005. Il link per scaricare gli snippet è questo: http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=8D46C01F-E3F6-4069-869D-90B8B096B556&displaylang=en Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:50 | Feedback (1) | Filed Under [ .NET Framework Windows Presentation Foundation ]

Windows Vista e .NET 3.0: ora mi è tutto più chiaro :-)

Sto iniziando in questi giorni a studiare i fondamenti di Windows Presentation Foundation e così, leggendo leggendo, ho capito molte più cose del perchè .NET Framework 3.0 è parte così importante del nuovo sistema operativo Windows Vista e del perchè non è stato messo lì solo per evitare a chi sviluppa in .NET di preoccuparsi di come ridistribuirlo. Per coloro i quali già sanno queste cose, forse questo post risulterà banale, ma per chi come me scopre Vista ogni giorno di più e non conosce ancora bene le potenzialità di .NET 3.0, magari può essere utile. Mi sono potuto schiarire...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:50 | Feedback (11) | Filed Under [ .NET Framework Windows 7 ]

Un portale dedicato al formato Open XML di Microsoft

Microsoft ha creato un nuovo portale, ospitato su MSDN, dedicato agli sviluppatori che desiderano elaborare da codice .NET il nuovo formato Open XML che contraddistingue i documenti delle applicazioni della suite Office 2007. Le risorse sono davvero tante (articoli, webcast, forum, SDK e download di vario genere oltre a tantissimi link). Non c'è che dire, Microsoft sa sempre come promuovere i propri standard... e questa mi sembra un'ottima iniziativa per imparare ad utilizzare, dal lato developer, il nuovo formato. Il portale è qui: http://msdn2.microsoft.com/en-us/office/aa905545.aspx Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:50 | Feedback (1) | Filed Under [ .NET Framework Windows Presentation Foundation ]

Esempio di codice per creare documenti di Excel con .NET 3.0

Un altro interessantissimo progetto open-source presente su CodePlex, che sfrutta le nuove classi di .NET Framework 3.0 (in particolare quelle del namespace System.IO.Packaging) per creare fogli di lavoro di Excel secondo il nuovo formato Open XML. Quello che è altrettanto interessante è che vengono fornite spiegazioni circa l'utilizzo di queste classi, oltre a rendere disponibile gli eseguibili e il codice sorgente. Sebbene il progetto sia ancora da migliorare, come si può leggere nell'Issue Tracker, mi sembra un ottimo esempio per iniziare a capire sia il nuovo standard realizzato da Microsoft per i documenti, sia come gestire questi documenti da codice. Si chiama ExcelPackage...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:49 | Feedback (3) | Filed Under [ .NET Framework Windows Presentation Foundation ]

Un chiarimento su archivi .zip e sul namespace System.IO.Packaging

Il chiarimento nel titolo del post forse serve più a me per fare luce sull'argomento della gestione di archivi .zip tramite il namespace System.IO.Packaging di .NET Framework 3.0, quindi spero che qualcuno tra gli esperti di questa tecnologia che legge il mio blog possa darmi il suggerimento giusto. Da quel che ho capito finora leggendo documentazione varia, sia MSDN che altra, tramite le classi di questo namespace è possibile gestire "packages"  che hanno sostanzialmente la struttura di un normale archivio .zip, soggetto, però, a delle regole contenute in un documento Xml incluso nel package stesso. Quindi, non si può dire che...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:49 | Feedback (6) | Filed Under [ .NET Framework ]

Channel9 parla italiano

Ho ricevuto la newsletter di MSDN con una notizia fresca fresca e molto interessante. Channel9, una delle community tecniche più importanti di Microsoft (dai contenuti molto interessanti come forum, video e codice), nonchè uno dei miei siti preferiti, ha un'area interamente dedicata all'Italia! Quest'area, tuttavia, è ancora agli inizi. Infatti, visitandola, si può vedere come ci sia al momento un solo contributo video per il suo lancio. Mi sembra comunque un'iniziativa molto importante, anche perchè nella newsletter stessa si elogia in maniera molto marcata il lavoro degli italiani presso la struttura di Redmond (ed infatti nella descrizione del primo video si...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:49 | Feedback (1) | Filed Under [ .NET Framework Visual Basic C# Visual Studio Express Editions Visual Studio 2008 Visual Studio Extensibility ]

Microsoft PopFly si rifà il look

Microsoft PopFly, la rete di Microsoft dedicata allo sharing di progetti sorgenti per Visual Studio 2005 e per Silverlight, si rifà il look. Le pagine personali sono state migliorate, sia nell'aspetto che nelle funzionalità, attraverso comodi menu a tendina suddivisi per azioni. Nelle pagine personali appaiono ora anche degli advertisement su prodotti Microsoft, ma almeno è stato aggiunto il logo di PopFly laddove prima c'era solo una scritta. Anche nella pagina di accesso appaiono, a rotazione, simpatiche immagini. Non ci sono differenze, invece, in PopFly Explorer, la finestra da integrare in Visual Studio 2005 (anche Express). Sicuramente molto più funzionale di prima... approfitto...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:49 | Feedback (0) | Filed Under [ .NET Framework Visual Basic Visual Studio Express Editions ]

Open XML Package Explorer

Segnalo ancora un progetto open source su CodePlex, chiamato Open XML Package Explorer. Come il nome suggerisce, l'applicazione si propone di mostrare il contenuto della struttura dei documenti in formato XML aperto, con particolare riferimento ai c.d. packages che la compongono. Tra le varie caratteristiche, oltre ad un'interfaccia grafica intuitiva con tanto di editor di codice XML con colorazione della sintassi, si rilevano quelle consentono di creare nuovi package, anche basati su modelli, aggiungere firme digitali, creare relazioni e validare i package tramite schemi XML. Un tool di sicura utilità per gli sviluppatori che si cimentano nella gestione dei documenti XML aperti...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:49 | Feedback (1) | Filed Under [ .NET Framework Windows Presentation Foundation ]

Una categoria di post in inglese - An English posts category

Ho aperto una nuova categoria di articoli nel blog, chiamata English Posts e che conterrà la traduzione in inglese di molti post finora scritti. Al momento prediligerò la traduzione di post dedicati a Windows Presentation Foundation, poi col tempo e con calma cercherò di aggiornarla con il maggior numero di traduzioni possibile. Trattandosi di documenti classificati come articoli e non come post, non verranno sincronizzati con la home page di VB T&T ma saranno raggiungibili dal gruppo chiamato Article Categories. Solo per questa volta scrivo un messaggio di benvenuto in inglese :-). Il link per visitare la nuova pagina è...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:48 | Feedback (1) | Filed Under [ .NET Framework Visual Basic C# Setup & Deployment Help Authoring Varie Visual Studio Express Editions Visual Studio 2008 Visual Studio Extensibility Windows Presentation Foundation Windows Workflow Foundation Windows Communication Foundation ]

MSDN Magazine scaricabile in italiano

Da qualche mese la nota rivista on-line di programmazione predisposta da Microsoft, MSDN Magazine, è disponibile in diverse lingue oltre all'inglese. Fino a poco tempo fa, però, le traduzioni erano disponibili solo navigando nel sito internet dedicato. Adesso, invece, è possibile scaricare nella lingua desiderata (anche l'italiano!) i file della guida compilati in formato .chm che costituiscono la raccolta di articoli mensile, a partire da novembre 2006 in poi. Mi sembra davvero una  gran bella cosa, perchè gli articoli di MSDN Magazine sono spesso interessanti e trattano argomenti particolari e talvolta complessi. Potete visitare il sito di MSDN Magazine a questo indirizzo. Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:48 | Feedback (4) | Filed Under [ .NET Framework Visual Basic C# Setup & Deployment Help Authoring Visual Studio Express Editions Visual Studio 2008 Visual Studio Extensibility Windows Presentation Foundation Windows Communication Foundation ]

Sincronizzare la documentazione di Windows SDK con quella di Visual Studio 2005

Coloro che sviluppano con Visual Studio 2005 già da un po' (a dire il vero sin dalla prima versione 2002), sanno che la documentazione a corredo viene distribuita secondo la tecnologia Help 2.x di Microsoft, che consente, in un'unica istanza del visualizzatore Document Explorer, di avere a disposizione tutta la documentazione installata, relativa a tutte le tecnologie secondo la logica dell' "insieme delle guide integrate di Visual Studio". Se sviluppate anche con .NET Framework 3.0 e avete installato Windows SDK, avrete notato che anche la documentazione di quest'ultimo è rilasciata secondo la stessa piattaforma, ma non viene associata alla documentazione di...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:48 | Feedback (4) | Filed Under [ .NET Framework Visual Basic C# Visual Studio Express Editions Windows Presentation Foundation Windows Workflow Foundation Windows Communication Foundation ]

CodePlex si rifà il look

CodePlex, l'ormai noto sito di Microsoft dedicato ai progetti open-source, si rifà il look. Cambia l'aspetto grafico, ancora dalle tonalità verdeggianti, ma dai controlli più gradevoli. Cambia la fruibilità del sito, l'home page, infatti, è stata suddivisa in più aree, consentendo anche una più rapida navigazione tra i progetti più richiesti, quelli di nuova creazione e quelli aggiornati più di recente. Questo rinnovamento-ampliamento del portale, a una relativamente poca distanza dal suo rilascio, indica che Microsoft ha fatto centro anche nell'ambito dei progetti open-source. Per quello che mi riguarda, da quando è stato rilasciato, CodePlex è l'unico sito di open-source che...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:47 | Feedback (3) | Filed Under [ .NET Framework Visual Basic C# Setup & Deployment Help Authoring Varie Visual Studio Express Editions Visual Studio 2008 Visual Studio Extensibility Windows Presentation Foundation Windows Workflow Foundation Windows Communication Foundation ]

Finalmente mi godo Windows Aero!

Finalmente mi godo tutte le potenzialità della grafica di Windows Vista, dopo aver acquistato una scheda video di livello superiore! :-) Windows Aero è una tecnologia che rende molto gradevole l'aspetto grafico di sistema, ci si rende subito conto di come "profumi" di Windows Presentation Foundation (trasparenze e animazioni delle finestre tanto per citarne alcune). Inoltre, mi piace molto la funzionalità chiamata "Scorrimento finestre 3D", che si attiva con la combinazione di tasti Start+TAB, e che consente di visualizzare sotto forma di elenco tridimensionale obliquo di tutte le finestre in esecuzione, come si vede nella seguente figura: Se qualcuno ancora si...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:47 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows 7 ]

Windows Vista Developer Story

All'indirizzo: http://msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/library/en-us/dnlong/html/appcomp.asp è possibile leggere un documento che scopre molti aspetti di Windows Vista, spiegando in dettaglio molti elementi di interesse per sviluppatori ed esperti che desiderano esplorare a fondo le caratteristiche del nuovo sistema operativo. E' anche incluso un collegamento al download di un file della guida che, a quanto si legge nell'articolo, è ancora più completo nell'esaminare le caratteristiche di Vista. Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:46 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows 7 ]

Visual Basic 6 e Windows Vista - Istruzioni per il supporto :-)

Questa pagina su MSDN spiega che genere di supporto viene offerto per VB 6 in Windows Vista, con particolare riferimento al run-time, librerie varie e componenti di terze parti. Ci sono anche due elenchi, il primo riportante i files relativi a VB 6 distribuiti con Vista, il secondo che riassume i files supportati in Vista ma non distribuiti con il nuovo OS. Interessante vero? :-) Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:46 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows 7 ]

Visual Studio 2005 SP1, aggiornamento per Vista

Microsoft ha rilasciato uno specifico aggiornamento per i computer su cui è installato Windows Vista e Visual Studio 2005 con Service Pack 1. Questo aggiornamento, a quanto si legge, permette di "adattare" Visual Studio 2005 SP1 ai miglioramenti introdotti da Windows Vista. Il file da scaricare è di circa 27 Mb. Ulteriori informazioni e il file stesso possono essere reperiti al seguente indirizzo: http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=90e2942d-3ad1-4873-a2ee-4acc0aace5b6&DisplayLang=it Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:46 | Feedback (4) | Filed Under [ Windows 7 ]

Il primo approccio a Windows Vista

Finalmente ho installato Windows Vista! Devo dire che l'impatto grafico è notevole, ben fatto e, almeno per ora, non mi sembra stancante. Volevo fare alcune considerazioni personali su alcune caratteristiche che ho notato, sebbene siano per ora solo iniziali. In primo luogo l'installazione: fluida, veloce (considerate anche che ho 1 Gb di ram e un Pentium 4 da 3 Ghz). La pecca: circa 6,5 Gb di spazio su disco (per l'edizione Ultimate). Ricordo, al contrario, che quando installai la beta 2 ci vollero quasi 3 ore, sullo stesso sistema! Stavolta con una quarantina di minuti me la sono cavata. Non chiedetemi come...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:45 | Feedback (7) | Filed Under [ Windows 7 ]

Windows Vista: aprire il prompt dei comandi su una specifica cartella

Sicuramente vi sarà capitato di dover aprire una finestra del prompt dei comandi del DOS e digitare una lunghissima riga per spostarvi in un'altra cartella. Con Windows XP, grazie ai Powertoys e in particolare a uno chiamato CommandHere, è possibile fare click destro su una cartella e aprire il prompt dei comandi già a quello specifico percorso. In Windows Vista questa funzionalità è già integrata nel sistema e, per utilizzarla, è sufficiente selezionare la cartella, tenere premuto il tasto Shift e fare click destro sulla cartella stessa. Tra le voci del menu contestuale ne apparirà una chiamata "Apri finestra di comando", che...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:45 | Feedback (4) | Filed Under [ Windows 7 ]

Windows Vista: ripristinare il multi-boot

Ieri mi sono trovato in un piccolo pasticcio. Sul mio pc ci sono installati Windows XP e Windows Vista, con multi-boot, ossia con un menu iniziale che permette la scelta del sistema operativo da avviare. Per vari motivi ho dovuto re-installare Windows XP. Risultato: al termine dell'installazione, al successivo riavvio il menu relativo al multi-boot sparisce e parte automaticamente Windows XP... una vera tragedia. Ho provato a ripristinare il file Boot.ini ma senza successo, poichè su Windows Vista la gestione del multi-boot avviene in modo diverso rispetto al 2000/XP. Mi ha salvato la Knowledge Base di Microsoft, dove ho trovato un...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:45 | Feedback (3) | Filed Under [ Windows 7 ]

A che punto è il Service Pack 1 per Windows Vista?

Se siete interessati a conoscere quali saranno le novità apportate dal Service Pack 1 per Windows Vista, attualmente in fase di beta testing, potete leggere molti dettagli nel blog dedicato al nuovo sistema operativo di casa Microsoft, a questo indirizzo. E' anche possibile scaricare un white-paper (in formato .PDF e, finalmente, .XPS) contenente tutto l'elenco delle aree del sistema interessate dall'importante aggiornamento, che dovrebbe essere rilasciato entro pochi mesi. Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:45 | Feedback (4) | Filed Under [ Windows 7 ]

Partizionare i dischi con Windows Vista

Se avete Windows Vista e volete sapere come fare per partizionare i dischi direttamente dal sistema operativo, questo articolo della documentazione ufficiale Microsoft vi indica le modalità da seguire. Personalmente non ho provato, ma sembra la facciano piuttosto facile :-) Alessandro

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:44 | Feedback (3) | Filed Under [ Windows 7 ]

Rendere una pen-drive avviabile con Windows Vista

Vi segnalo questo fantastico articolo di Bart De Smet, che spiega, passo per passo, come rendere avviabile una chiavetta USB con sistema operativo Windows Vista PE (PE sta per Pre-installed Environment). Ci sono un po' di righe di comando da scrivere e c'è da effettuare il grosso download di Windows Vista AIK, ma è il primo articolo della specie che ho provato e che funziona (con Windows Vista :-) ). Una volta completata la procedura, il sistema contenuto nella chiavetta è in grado di avviare il PC. Non ho installato ulteriori pacchetti, ho fatto solo una prova generale, così il sistema...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:44 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows 7 ]

Esempio di auditing in Windows Communication Foundation

In Windows Communication Foundation è possibile usare i cosiddetti servizi di auditing, che consentono di memorizzare nel registro degli eventi di Windows cosa accade al servizio durante il suo life-cycle. Si fa tramite gli oggetti Behavior. Il seguente codice XML di esempio, da aggiungere al file Web.config del servizio, memorizza nella sezione Application del registro degli eventi ciò che accade a livello di applicazione:<behavior name="MyBehavior"> <serviceSecurityAudit auditLogLocation="Application" serviceAuthorizationAuditLevel="SuccessOrFailure"/> </behavior> Questo esempio monitora gli accessi al servizio e memorizza gli accessi avvenuti con successo o quelli falliti. Per utilizzare il Behavior definito si...

posted @ sabato 27 ottobre 2007 13:37 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Communication Foundation ]

WPF: TabControl a schede con pulsante di chiusura

Incuriosito da un feedback ricevuto, e conscio della potenza di WPF, ho fatto una ricerca su Google per vedere se qualche smanettone avesse realizzato, in Windows Presentation Foundation, un controllo TabControl personalizzato che permettesse l'aggiunta di schede con tanto di pulsante di chiusura, in maniera similare a quanto avviene in Internet Explorer 7. Il risultato della ricerca è stato ovviamente positivo, avendo trovato un'ottimo articolo di un certo Szymon Kobalczyk, che potete leggere facendo clic qui. E' anche possibile scaricare il progetto sorgente di esempio. Tra l'altro, è un ottimo esempio per studiare la realizzazione di custom controls in WPF, anche...

posted @ venerdì 26 ottobre 2007 22:28 | Feedback (3) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Nuova versione di SandCastle Help File Builder

Segnalo la disponibilità della versione 1.6.0.0 (del 4 ottobre) di SandCastle Help File Builder, la nota interfaccia grafica per creare file della guida compilati per i propri sorgenti, utilizzando il motore di Microsoft SandCastle. Tra l'altro, questo tool è utilizzato anche nel mio libro, pertanto suggerisco a coloro che lo hanno acquistato di scaricare questo aggiornamento. Tra le novità principali viene segnalata una nuova modalità relativa alla localizzazione della documentazione. Potete visitare la home page del progetto a questo indirizzo su CodePlex: http://www.codeplex.com/SHFB Alessandro

posted @ martedì 23 ottobre 2007 20:51 | Feedback (1) | Filed Under [ Help Authoring ]

Nuovo progetto di esempio in WPF

In Area Download di VB T&T è disponibile un mio nuovo progetto sorgente basato su Windows Presentation Foundation, chiamato adsWPFTouch.zip. Si tratta di un rifacimento di un piccolo strumento che realizzai un po' di mesi fa, basato originariamente su Windows Forms. L'applicazione è un'utility di tipo Touch, consente, quindi, di leggere e modificare la data e l'ora di creazione, ultimo accesso e ultima modifica di un file. I compiti svolti sono i medesimi, ma l'interfaccia grafica è scritta interamente in XAML. Potrete così approfondire i seguenti argomenti: uso dei contenitori Canvas, StackPanel e Grid; utilizzo degli stili; interoperabilità con Windows Forms; utilizzo di finestre a dimensione fissa; associazione...

posted @ martedì 23 ottobre 2007 17:57 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: permettere il ridimensionamento delle finestre

Come sapete, in Windows Forms si utilizzano alcune proprietà per stabilire se una finestra può essere ridimensionata (FormBorderStyle, MaximizeBox, MinimizeBox). In Windows Presentation Foundation il discorso è leggermente diverso. Infatti, si utilizza la proprietà ResizeMode dell'oggetto Window, che può assumere i seguenti valori: CanResize, che consente il ridimensionamento della finestra; CanMinimize, che consente la sola riduzione a icona dell'applicazione; CanResizeWithGrip, identica alla prima ma con l'aggiunta del Grip (un triangolino a puntini posto in basso a destra); NoResize, secondo cui la finestra non può essere ridimensionata. Oltre che tramite XAML o codice gestito, queste impostazioni possono essere effettuate anche mediante la Finestra delle Proprietà. Per...

posted @ martedì 23 ottobre 2007 00:17 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: rettangoli con angoli smussati e perimetro a gradiente

Tra le varie forme geometriche che è possibile disegnare in Windows Presentation Foundation, il rettangolo è quella che probabilmente viene più utilizzata, soprattutto per fini didattici. Tale figura è rappresentata da un oggetto Rectangle. Come la maggior parte degli oggetti di WPF, anche al Rectangle è possibile applicare alcuni interessanti effetti. Per esempio, è possibile disegnare un rettangolo con  gli angoli smussati e contornato da un bordo il cui colore consiste in un gradiente. Considerate, al proposito, il seguente codice XAML: <Grid> <Rectangle Width="100" Height="50" RadiusX="20" RadiusY="20" ...

posted @ lunedì 22 ottobre 2007 21:26 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Rilasciato Krypton Toolkit v. 2.6.1 per .NET

Segnalo l'uscita della versione 2.6.1 del Krypton Toolkit per Visual Studio 2005 e .NET 2.0, una serie di controlli gratuiti per migliorare l'interfaccia grafica delle proprie applicazioni Windows Forms. Di questi controlli abbiamo parlato in questo precedente post dimostrativo. Una novità che mi piace molto è l'aggiunta di modelli di progetto alle categorie esistenti in Visual Studio (tra cui un modello per utilizzare i Krypton Form e uno per la relativa barra degli strumenti). Potete scaricare i componenti dal sito della Component Factory. Alessandro

posted @ lunedì 22 ottobre 2007 21:06 | Feedback (2) | Filed Under [ Visual Basic C# Visual Studio Express Editions ]

Occupiamoci un po' di Windows Communication Foundation

Su Visual Basic Tips & Tricks è stato pubblicato il mio primo articolo su Windows Communication Foundation, la nuova tecnologia introdotta con .NET Framework 3.0 per la realizzazione di applicazioni distribuite e la comunicazione in rete tra le stesse. Spero che l'articolo, accompagnato da codice dimostrativo VB e C#, possa essere utile a tutti coloro che mi hanno scritto in privato chiedendomi se potevo occuparmi dell'argomento. Come ben sapete, VB T&T è sempre molto attento all'evolversi della tecnologia .NET, pertanto a partire da questo articolo introduttivo il nostro sito dedicherà in futuro altro spazio a un argomento di grande rilevanza e complessità, ma di...

posted @ domenica 21 ottobre 2007 16:42 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows Communication Foundation ]

WPF: Migliorare l'interazione con il controllo Slider

In diversi post pubblicati su questo blog e negli articoli introduttivi a Windows Presentation Foundation pubblicati su Visual Basic Tips & Tricks, in particolare nel terzo articolo in cui abbiamo completato la realizzazione di un lettore multimediale, abbiamo fatto uso del controllo Slider per la selezione di valori numerici da associare al comportamento di altri controlli. Esistono alcune proprietà del controllo Slider che consentono di migliorarne l'aspetto, rendendolo più user-friendly, in particolare per quanto riguarda il posizionamento del selettore lungo l'asse del controllo. Considerate il seguente code-snippet scritto in XAML, che disegna uno Slider all'interno di un contenitore Grid: ...

posted @ sabato 20 ottobre 2007 20:43 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: Ottenere il testo selezionato in una TextBox

In Windows Presentation Foundation è molto semplice ottenere il testo selezionato in una TextBox. Il seguente, semplice, codice XAML disegna una casella di testo nel quale scrivere ed evidenziare del testo, un controllo TextBlock nel quale mostrare il testo selezionato e un pulsante per recuperare il testo selezionato nella TextBox e mostrarlo nel TextBlock, al quale viene assegnata una formattazione diversa per il testo: <StackPanel Orientation="Vertical"> <Label Margin="10,10,10,10">Digita del testo, selezionalo e clicca sul pulsante:</Label> <TextBox Margin="10,10,10,10" Name="Text1" TextWrapping="WrapWithOverflow" /> <TextBlock Margin="10,10,10,10" Name="Block1" TextWrapping="WrapWithOverflow" ...

posted @ sabato 20 ottobre 2007 14:48 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: Utilizzare un video come colore di primo piano per il testo

Finora, in molti esempi su Windows Presentation Foundation illustrati in questo blog, abbiamo fatto uso di oggetti Brush (LinearGradientBrush, RadialGradientBrush solo per citarne alcuni) quali oggetti per il riempimento di controlli o altri elementi dell'interfaccia. Esiste un altro Brush, chiamato VisualBrush, che, invece di riempire gli oggetti con colori, li riempie con altri elementi dell'interfaccia grafica! Vediamo un esempio in cui, in un oggetto TextBlock,  il colore di primo piano del testo è costituito da un videoclip in movimento. In Visual Studio 2005, digitate il seguente codice XAML: <Canvas> <TextBlock FontFamily="Verdana" FontSize="72" FontWeight="UltraBlack">Testo con video ...

posted @ venerdì 19 ottobre 2007 22:01 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: linee guida per la creazione di controlli personalizzabili

Coloro i quali hanno iniziato a conoscere Windows Presentation Foundation, sanno che la maggioranza dei controlli può essere personalizzata mediante l'utilizzo di stili o l'implementazione di modelli custom. Esiste una pagina della documentazione MSDN che fornisce alcune linee guida da seguire quando si realizzano controlli utente che si intende personalizzare con le modalità di cui sopra. E' un documento molto utile, che chiarisce alcuni aspetti legati alla personalizzazione  dei controlli (consentendo, di conseguenza, di evitare alcuni problemi :-) ). Per leggere il documento, fate clic qui. Alessandro

posted @ giovedì 18 ottobre 2007 20:19 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Training Kit per .NET Framework 3.0

Per chi avesse voglia di iniziare a cimentarsi con le tecnologie introdotte da .NET Framework 3.0, è disponibile per il download questo training kit dedicato a Windows Communication Foundation, Windows Workflow Foundation e Windows CardSpace (escluso quindi Windows Presentation Foundation). Si tratta di un archivio di 45 megabytes pieno zeppo di slide e codice sorgente (in C# se avevate dubbi... :-). Un vero must-have per chi ha intenzione di iniziare a studiare le nuove tecnologie. E' disponibile qui: http://wf.netfx3.com/files/folders/presentations/entry8793.aspx Alessandro

posted @ giovedì 18 ottobre 2007 20:05 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows Workflow Foundation Windows Communication Foundation ]

Un gran bell'esempio congiunto di WPF e WCF per costruirsi una chat

Un grande articolo, questo su CodeProject. Illustra la creazione di un servizio di chat mediante Windows Communication Foundation e l'utilizzo di questo servizio tramite una completa applicazione Windows Presentation Foundation. In particolare, per WPF viene anche illustrato l'utilizzo di tecniche avanzate come modelli, stili e data-binding. Davvero da non perdere. Si trova qui: http://www.codeproject.com/WCF/WCFWPFChat.asp Alessandro

posted @ giovedì 18 ottobre 2007 20:04 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation Windows Communication Foundation ]

WCF: una dimenticanza in Visual Basic 2005?

Quando si creano progetti basati su Windows Communication Foundation in Visual Basic 2005 (sia nell'edizione Express che in Visual Studio), utilizzando l'apposito modello di progetto, l'IDE si "dimentica" di aggiungere un importante attributo ai membri della classe DataContract1, generata in automatico dal template. Lo scopo di tale classe è quello di dimostrare come i dati, che il servizio espone all'esterno, possano essere scambiati con i client. Essa è correttamente contrassegnata dall'attributo DataContract (il tipo di contratto che identifica i dati) ma le relative proprietà pubbliche implementate al suo interno devono essere contrassegnate manualmente con l'attributo DataMember, altrimenti il client, una volta referenziato...

posted @ giovedì 18 ottobre 2007 20:03 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Communication Foundation ]

WPF: Suddividere il contenitore Grid come una tabella

Il contenitore di controlli Grid di WPF può essere suddiviso utilizzando righe e colonne, a mò di tabella. E' possibile suddividerlo solo in righe, solo in colonne oppure creare intersezioni di righe e colonne definendo delle celle, proprio come in una tabella. In questo post vediamo codice XAML un po' più smaliziato. Eccolo: <Grid> <Grid.ColumnDefinitions> <ColumnDefinition /> <ColumnDefinition /> </Grid.ColumnDefinitions> <Grid.RowDefinitions> <RowDefinition...

posted @ martedì 16 ottobre 2007 19:28 | Feedback (4) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Il contenitore WrapPanel di Windows Presentation Foundation

Un altro contenitore molto interessante di Windows Presentation Foundation, è quello chiamato WrapPanel. La sua caratteristica è quella di allineare i vari controlli da sinistra verso destra, mandando "a capo" (quindi Wrap) i controlli che non rientrano nella larghezza del contenitore stesso o della finestra. Considerate il seguente frammento di codice XAML: <WrapPanel> <Label Margin="10,10,10,10">Esempio di contenitore WrapPanel</Label> <Button Margin="10,10,10,10" Width="50">Ciao!</Button> <Button Margin="10,10,10,10" Width="150">Secondo Ciao!</Button> </WrapPanel> Ecco l'output a video che produce: Se provate ad allargare la finestra, ecco cosa accade automaticamente: Ovviamente, se diminuirete la larghezza della finestra, andrà a capo...

posted @ martedì 16 ottobre 2007 18:56 | Feedback (0) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Il contenitore Canvas di Windows Presentation Foundation

Finora negli esempi su Windows Presentation Foundation descritti in questo blog, o negli articoli dedicati a WPF pubblicati su Visual Basic Tips & Tricks, abbiamo posizionato i controlli prevalentemente tramite i contenitori Grid e StackPanel. Tra i vari contenitori che WPF mette a disposizione, ne esiste uno chiamato Canvas. Questo contenitore è molto interessante, infatti ha sempre altezza e larghezza pari a zero, nonostante questo i controlli posizionati al suo interno mantengono le dimensioni originarie. Inoltre, detti controlli possono esclusivamente specificare la loro posizione all'interno del contenitore. In questo modo, si ha il posizionamento cosiddetto assoluto dei controlli, che mantengono...

posted @ lunedì 15 ottobre 2007 21:27 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Il controllo Expander di Windows Presentation Foundation

In Windows Presentation Foundation è disponibile un controllo chiamato Expander, che è una sorta di contenitore di controlli e che, come il nome suggerisce, può essere espanso e chiuso tramite un clic su un apposito pulsante, in maniera simile ad alcuni controlli a schede di Windows XP. Un'illustrazione grafica toglierà ogni dubbio. In Visual Studio 2005, digitate il seguente codice XAML: <Grid> <Expander Margin="10,10,10,10" Background="LightBlue"> <Expander.Header> Esempio di controllo Expander ...

posted @ domenica 14 ottobre 2007 00:55 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

OpacityMask in Windows Presentation Foundation

In Windows Presentation Foundation, la maggior parte degli oggetti espone una proprietà chiamata OpacityMask che consente di creare aree di trasparenza lungo l'oggetto stesso e di diffondere dette aree di trasparenza secondo diverse modalità. Facciamo un esempio pratico su un pulsante. Dopo aver avviato Visual Studio 2005 e creato un nuovo progetto WPF vuoto, digitate il seguente codice XAML all'interno dell'elemento Grid: <Button Width="220" Height="75"> <Button.OpacityMask> <LinearGradientBrush > <GradientStop...

posted @ venerdì 12 ottobre 2007 17:19 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Rilasciato Microsoft Silverlight v. 1.0

E' stata rilasciata la versione 1.0 finale di Silverlight, il plug-in per browser web di Microsoft basato su Windows Presentation Foundation, che consente la visualizzazione di contenuti multimediali ad alto livello, in maniera simile, ma decisamente alternativa e fortemente .NET, a quanto fa il Flash Player. Ulteriori informazioni sul prodotto (il plug-in è free) e sulle modalità di installazione possono essere reperite sul sito dedicato a Silverlight. Alessandro

posted @ martedì 9 ottobre 2007 22:22 | Feedback (1) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Utilizzare in WPF il controllo HelpProvider di Windows Forms

In uno dei miei primi post su Windows Presentation Foundation, uno di quelli in cui ancora non sapevo neanche cosa fosse, chiesi come fosse possibile utilizzare il controllo HelpProvider di Windows Forms all'interno di WPF, che non ha un equivalente. Immagino che questo argomento possa interessare anche coloro che hanno letto il mio libro e vogliano essere in grado di implementare funzionalità di help in applicazioni WPF oltre che nelle classiche in Windows Forms, cui il libro è dedicato. Perciò, come anche suggerito dal grande Corrado Cavalli nei feedback a quel vecchio post, risolviamo il problema mediante l'interoperabilità tra le due tecnologie. Creato...

posted @ martedì 9 ottobre 2007 00:10 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: Far parlare il computer con il Text-To-Speech

Windows Presentation Foundation, grazie alle funzionalità fornite dalle librerie DirectX, consente di far "parlare" il computer secondo l'implementazione di Microsoft della tecnologia Text-To-Speech. L'assembly che mette a disposizione le funzionalità di che trattasi si chiama System.Speech.dll. Vediamolo in azione. In Visual Studio 2005, create un nuovo progetto Windows Application (WPF) nel linguaggio che preferite. Aggiungete, poi, un riferimento all'assembly System.Speech.dll. Implementiamo un banalissimo pulsante contenente del testo, col seguente XAML: <Grid> <Button Name="Button1" Width="250" Height="50" Click="Speak">Hello Windows Presentation Foundation!</Button> </Grid> Abbiamo assegnato un identificatore Button1 per interagire col pulsante da codice gestito. Inoltre, quando si...

posted @ lunedì 8 ottobre 2007 21:36 | Feedback (7) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

WPF: voci di menu con font differenziati

Quando si implementano i menu nelle applicazioni WPF, è possibile assegnare font diversi (ciascuno con proprietà diverse) singolarmente a ciascuna voce. Consideriamo il seguente codice XAML: <DockPanel LastChildFill="True"> <Menu DockPanel.Dock="Top" VerticalAlignment="Top"> <MenuItem Name="FileMenu" Header="File" FontFamily="Script MT Bold" FontSize="14" FontStyle="Italic" FontWeight="Medium"> <MenuItem Name="FileVivaldiCommand" Header="Comando con font Vivaldi" FontFamily="Vivaldi" FontSize="16" FontWeight="Heavy"> <MenuItem.Background> <LinearGradientBrush> <GradientStop...

posted @ lunedì 8 ottobre 2007 21:15 | Feedback (2) | Filed Under [ Windows Presentation Foundation ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET