Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1908, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Xamarin Certified Mobile Developer

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

Una prova con Telerik RibbonBar

Nell'ultimo mio post si è discusso anche di un controllo chiamato Telerik RibbonBar, reso disponibile per il download agli utenti registrati delle edizioni Express di Visual Studio. Nei vari feedback abbiamo cercato di capirci qualcosa, quindi ho provato a fare un esperimento installando il controllo.

Questo è uno screen-shot del mio esperimento:

Come potete notare, sebbene piuttosto minimale, l'interfaccia grafica non è male. In fase di design è possibile personalizzare in maniera davvero approfondita e sorprendente la RibbonBar secondo il classico stile di Office 2007, per la quale è possibile anche selezionare il tema di colori. Per contro, questa approfondita personalizzazione mi sembra si paghi con un po' di macchinosità. Inoltre, tenete conto che il mio pc ha 1 Gb di ram e un 3 Ghz di processore, eppure la compilazione Just-in-time richiede un tempo troppo lungo, cosa che non avviene con normali progetti.

A parte tutto, vale veramente la pena dargli un'occhiata: la documentazione è esauriente, sono forniti esempi di codice per VB e C# e le uniche righe di codice da scrivere sono quelle da associare ai pulsanti, tutto il resto si fa a design-time, anche tramite menu contestuali molto ampi. Davvero non male.

Ho intenzione di sperimentare ancora con questo controllo, sono convinto che si riesca a tirar fuori risultati molto migliori di quanto si vede nello screen-shot ;-)

Spero che la segnalazione vi sia stata utile!

Alessandro

Print | posted on mercoledì 6 giugno 2007 01:49 |

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET