Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21

Questo è il companion post per l'articolo indicato nel titolo. Qui potete chiedere chiarimenti o scrivere critiche o suggerimenti. Nei limiti del possibile si cercherà di rispondere, qui o in successivi articoli.

(se non vedete l'editor per scrivere, a destra trovate 'Feedback', cliccateci su  e scrivete)

Print | posted @ domenica 24 ottobre 2010 20:16

Comments on this entry:

Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Roberto at 18/10/2010 15:58

Non ci speravo più.

Grazie.
Baldini Roberto
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Marco at 28/10/2010 17:39

Nella gestione clienti i bottoni cancella riga e modifica riga per la gestione delle sedi clienti e riferiemtni clienti sono sempre attivi, quindi quando l'utente dovesse pigiarli il programma va in errore.

Una prima soluzione eseguire un controllo come seconda istruzione delle subroutine BtnModrigaR_Click, BtnModrigaS_Click, BtnCancrigaR_Click, BtnCancrigaS_Click che i relativi vettori (mSediClienti e mRiferimentiCliente) abbiano almeno un elemento altrimenti uscire dalla subroutine.

La seconda soluzione ( più elegante, secondo me) abilitare i bottoni BtnModrigaR, BtnModrigaS, BtnCancrigaR, BtnCancrigaS solo se esistono elementi record nei relativi archivi.

Ciao.
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Marco at 28/10/2010 17:40

Quante puntate mancano ancora, e quali sono gli argoemnti che svilupperete?

Ciao
Marco De Muro
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Diego x Roberto at 28/10/2010 20:43

Come scritto anche nell'articolo, ci sono stati vari impegni che mi hanno costretto a procrastinare ripetutamente la ripresa della serie. Ma, come vedi, la serie è ripresa e arriverà alla conclusione.
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Diego x Marco at 28/10/2010 20:49

Grazie delle osservazioni. Credevamo di averci pensato, invece pare che ci siamo persi qualcosa...
---
Abbiamo intenzione di scrivere qualche articolo sulla reportistica, sull'installazione, e ancora qualcosa che al momento non mi ricordo.
---
Infine, dovremmo riprendere il tutto e svilupparlo con le novità di .Net (Entity Framework, WPF...)
---
Di conseguenza, non sappiamo 'quante' puntate rimangono, ma confidiamo che non vi sia di noia la lunghezza... :D:D:D
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Oscar at 28/10/2010 23:06

All'inizio di ogni metodo Click dei vari pulsanti c'è il seguente codice:

If mOperazione = TipoOperazione.Nessuna Then
Exit Sub
End If

Che va sostituito con il seguente:

If mOperazione = TipoOperazione.Nessuna OrElse NomeGriglia.Rows.Count < 1 Then
Exit Sub
End If

Diego segnalerà la modifica da apportare nel prossimo articolo.

Grazie Marco.
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by marco at 02/11/2010 16:47

Scusate ma perchè controllare il tipo operazione o la presenza di record nella griglia, invece di abilitare i tasti modifica e cancellazione grilglia in presenza di record?

Ciao
Marco
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Stefano P. at 09/05/2011 17:30

Carissimi Diego e Oscar.

Dopo tanto tempo ho scaricato l'ultimo sorgente e testato.
A primo impatto son rimasto contento che all'avvio del programma testa la connessione al db e chiede di creare la configurazione. Il problema riscontrato è che nella stringa di connessione inserisce automaticamente SQLExpress dopo il nome del server. Se non ho la versione Express?
Altro problema: Come creo il DB? devo perforza dare il nome APP-P al DB? Le tabelle? Le SP? sarebbe stato bello avere lo script che crea tutto..
Ora vorrei suggerire una cosa che forse ne avete parlato ma ancora non ho letto...le sto seguendo pian piano:
Come mai non avete separato l'interfaccia con la parte Dati e la parte Business?
Per esempio io ora programmo interamente in WPF..se vorrei passare il tutto in WFP devo riscrivere il tutto. Avendo la separazione dei ruoli, potevo fare il tutto senza problemi. Considerate che ora programmo principalmente in C#...
Magari prevedete di separare la cosa sucessivamente?

Comunque complimenti del bel lavoro fatto.
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by d.cattaruzza at 09/05/2011 18:44

Ciao Stefano, 'non si fa così' :D:D:D
si segue 'a mano' tutta la serie di articoli (nei primi si costruisce il database SENZA far uso di alcuno script; e si chiama proprio APP-P, e niente SP, per il momento). Nel codice c'è l'aggiunta 'automatica' della stringa SQLEXPRESS. Basta toglierla, ma sappi che avrai altri problemi di conseguenza.
Non era negli obiettivi della serie, introdurre 'anche' il concetto di applicazione 3-tier, anche se si cura abbastanza l'incapsulazione del codice. Sì, in seguito (soprattutto se io riesco a liberarmi di alcuni impegni) sono previsti articoli di ragionamenti sull'aggiornamento del progetto a diverse tecnologie (WPF, RIA services, Entity Framework, eccetera). Perfino LightSwitch, quando verrà rilasciata una versione non beta. Tieni sempre presente che il target della serie è 'didattica per programmatori Visual Basic Ex-vb6'. Ovviamente non si farà mai una verisone C# :D:D:D (anche se dovrebbe essere facilissima la conversione, data la struttura).
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Diego x Stefano at 09/05/2011 18:58

Ciao Stefano, 'non si fa così' :D:D:D
si segue 'a mano' tutta la serie di articoli (nei primi si costruisce il database SENZA far uso di alcuno script; e si chiama proprio APP-P, e niente SP, per il momento). Nel codice c'è l'aggiunta 'automatica' della stringa SQLEXPRESS. Basta toglierla, ma sappi che avrai altri problemi di conseguenza.
Non era negli obiettivi della serie, introdurre 'anche' il concetto di applicazione 3-tier, anche se si cura abbastanza l'incapsulazione del codice. Sì, in seguito (soprattutto se io riesco a liberarmi di alcuni impegni) sono previsti articoli di ragionamenti sull'aggiornamento del progetto a diverse tecnologie (WPF, RIA services, Entity Framework, eccetera). Perfino LightSwitch, quando verrà rilasciata una versione non beta. Tieni sempre presente che il target della serie è 'didattica per programmatori Visual Basic Ex-vb6'. Ovviamente non si farà mai una verisone C# :D:D:D (anche se dovrebbe essere facilissima la conversione, data la struttura).
Gravatar # re: Le avventure in VB.Net di un principiante ex-VB6 - 21
by Marco at 15/12/2011 15:09

Dopo l'ultimo articolo controllavo settimanalmente se fosse stato pubblicato il successivo, ma......

Visto che ci avviciniamo al Natale ho quindi pensato di scrivere una letterina a Babbo Natale, se poteva esaudirmi e farmi trovare sotto l'albero gli articoli che mancano.

Pensi che mi esaudirà ?

P.S.: Sono sui carboni ardenti, è come quando stai vedendo una serie televisiva, sai che non è finita, ma non ci sono più in programmazione le ultime puntate.
Comments have been closed on this topic.