posts - 82, comments - 0, trackbacks - 0

My Links

News

Archives

Post Categories

C# Download

Facebook

Informativa cookie

Linkedin

Microsoft

Msdn Gallery

Twitter

VisualBasic

Wiki Tecknet

mercoledì 29 gennaio 2014

Transact-SQL by TechNet Wiki Community e-book

In qualità di autore sul Blog TechNet WikiNinjas , vorrei presentare un meraviglioso e-book inerente a Transact-SQL creato da autori  di elevata caratura tecnica non che grandi professionisti nel settore Sql.Questo e-book è stato creato dagli articoli Transact-SQL pubblicati in TechNet Wiki da molti autori. I miei complimenti per il loro lavoro e dedizione. Questo libro è stato messo insieme da Saeid Hasani con l'aiuto di Durval Ramos Junior e Naomi Nosonovsky.

Qui di seguito l'elenco completo degli Autori :

Spero di non aver dimenticato nessuno  Smile
Inoltre tutti i contributi sono stati verificati sulle seguenti piattaforme.

Windows Server 2012    
Windows Server 2008 R2    
Windows Server 2008    
Windows Server 2003    
Windows 8    
Windows 7    
Windows Vista    
Windows XP    
Windows 2000

Il libro e scritto interamente in Inglese , per chi fosse interessato lascio qui di seguito il link per il download.

http://gallery.technet.microsoft.com/Transact-SQL-by-TechNet-b3efc27e

Approfitto anche per porre l'attenzione in quanto a mio avviso sia una buona idea scrivere degli articoli wiki , chi fosse interessato può dare una lettura a questo articolo :

http://blogs.technet.com/b/wikininjas/archive/2012/01/11/social-synergy-3-five-reasons-to-use-technet-forums-amp-technet-wiki-together.aspx

In più questa pagina la quale raggruppa tutto ciò che concerne i motivi per utilizzare e scrivere wiki TechNet

http://social.technet.microsoft.com/wiki/contents/articles/19943.wiki-blog-posts-that-give-reasons-to-use-technet-wiki.aspx?wa=wsignin1.0

Buon download a tutti Smile

posted @ mercoledì 29 gennaio 2014 22:06 | Feedback (0) | Filed Under [ TechNet Wiki ]

lunedì 4 novembre 2013

VBTT festeggia i 15 anni di attività!

Il Giorno 3 Dicembre presso lo stabilimento Mircosoft di Peschiera Borromeo si festeggierà il 15 Compleanno della Community VBTT. Onorato di fare parte di questa Community come utente e come Socio Ordinario , vi invito a partecipare numerosi a questo straordinario evento. Si comincierà dalle 14:30 alle 15:00 con La registrazione. Successivamente Diego Cattaruzza e Alessandro Del Sole terranno 30 minuti di KeyNote di introduzione. Dalle 15:30 alle 16:30 Alessandro Del Sole ci parlerà di Sviluppo moderno di Applicazioni WindowsDestkop. Dopo il break sarà la volta di Antonio Catucci , il quale ci parlerà di Accesso ai dati con EntityFramework 6. Chiuderà la giornata Diego Cattaruzza che ci parlerà delle novità introdotte con L'avvento di VisualStudio 2013. Al termine per concludere degnamente la serata, si terrà la cena presso il ristorante Il Castelletto in via XXV Aprile a Peschiera Borromeo. Lascio qui di seguito il link per l'iscrizione all'evento e chi lo desidera alla cena. http://www.visual-basic.it/DettaglioNews/tabid/160/ArticleId/1695/VBTT-festeggia-i-15-anni-di-attivita.aspx#.UngVPfk_tCg Vi aspettiamo numerosi :)

posted @ lunedì 4 novembre 2013 22:07 | Feedback (0) |

sabato 13 luglio 2013

Eseguire una ricerca su foglio Excel da VB NET.

A volte vi e la necessità di interagire attraverso la nostra applicazione con dei File Excel , lo scopo di questo esempio e dimostrare in che modo questo e possibile. Utilizzeremo AdoNet e precisamente il namespace OleDb utilizzato anche per la gestione di File MicrosoftAccess.

Questo esempio é stato creato con VisualStudio 2012 Update 3 , il file Excel e stato creato con la versione 2007 su sistema operativo Windows8 X64 Professional. Inoltre va creato un file excel 2007 con tre colonne denominate NOME, COGNOME E MESE , il percorso di locazione del file nell'esempio e in E:\DEMO.xlsx , qualora decideste di cambiare percorso di locazione del file su disco va modificata la stringa di connessione al file nel codice di esempio.Inoltre va scaricato ed installato il motore Access DataBaseEngine che trovate a questo link http://www.microsoft.com/it-it/download/details.aspx?id=13255

Questo namespace fornisce diverse classi che possiamo utilizzare per interagire con fonti dati provenienti da File Excel , Access e altri tipi di file.Analizziamo questa porzione di codice dove troviamo le classi OleDbConnection e OledbCommand che sono i proncipali strumenti con la quale ci connettiamo ad una fonte dati.

 

Dim _ds As DataSet      
Dim _tb As DataTable     
Dim _bs As BindingSource        
 
Private Sub Form1Load(sender As Object, e As EventArgs) Handles MyBase.Load         
 _ds = New DataSet()         
 _tb = New DataTable()         
 _bs = New BindingSource()   
         
 Using myConnection As New OleDbConnection("provider=Microsoft.ACE.OLEDB.12.0; " & _                    
  "data source=E:\demo.xlsx; " & _                   
   "Extended Properties=Excel 12.0;")                          
  Using myCommand As New OleDbDataAdapter("SELECT * FROM [Foglio1$]", myConnection)                        
   myCommand.Fill(_tb)                  
     _ds.Tables.Add(_tb)                 
     _bs.DataSource = _ds.Tables(0)              
  End Using          
 End Using      
End Sub

 Questo codice sarà eseguito all'avvio dell'aplicazione essendo sotto l'evento load di Form1 ,  prima cosa dichiariamo un DataSet che non e altro che un contenitore con all'interno una o più tabelle (DataTable) e ci permette di poter lavorare in maniera disconnessa dalla fonte dati.
Dichiariamo un controllo DataTable formato da righe e colonne dove finiranno tutte le informazioni che andiamo a leggere dalla fonte dati , in ultimo un controllo  BindingSource ,quest'ultimo servirà per eseguire la ricerca e mostrare a video le informazioni e il risultato della ricerca.

Subito dopo mediante la classe OleDbConnection definiamo la stringa di connessione alla fonte dati , va definito il provider di dati , quest'ultimo varia a seconda delle versioni di Excel che andremo ad utilizzare , nel nostro caso essendo un file Excel 2007 , utilizzeremo il Microsoft.ACE.OLEDB.12.0 , definire poi la stringa di connessione che deve corrispondere all'esatta posizione dei file su disco , notare che se il file non viene trovato verrà generata a runtime un eccezione di tipo "File not found exception" , quindi assicurarsi che il file sia nel percorso specificato nella stringa di connessione.

Successivamente ci resta da definire la classe OledbDataAdapter, rappresenta i controlli di un set di dati e una connessione di database utilizzati per riempire un DataSet e aggiornare l'origine dati.
Per riempire un DataSet bisogna partire utilizzando il metodo Fill , questo comando si occupa di riempire il DataSet o DataTable mediante l'istruzione Select che abbiamo impostato nella query che abbiamo impostato come parametro della classe OledbDataAdapter.

A questo punto mediante il metodo Add agiungiamo una tabella al controllo DataSet e assegniamo alla proprietà DataSource del controllo BindingSource la tabella popolata con tutte le informazioni prelevate dalla fonte dati.

Terminato questo passaggio abbiamo in memoria tutti le informazioni necessarie per eseguire una ricerca. Si supponga di avere un file Excel chiamato demo.xlsx con al suo interno 3 colonne chiamate nome , cogmome e mese.

Eseguiremo la ricerca sfruttando il controllo BindingSource  , e precisamente la proprietà Filter , si prenda in considerazione questo esempio di codice.

 

Private Sub TextBox1Validated(sender As Object, e As EventArgs) Handles txtNome.Validated, txtCognome.Validated, txtMese.Validated 
        If sender Is txtNome Then 
            Trova(CType(sender, TextBox), "NOME") 
        ElseIf sender Is txtCognome Then 
            Trova(CType(sender, TextBox), "COGNOME") 
        ElseIf sender Is txtMese Then 
            Trova(CType(sender, TextBox), "MESE") 
        End If 
    End Sub 
 
    Private Sub Trova(ByVal textBox As Control, ByVal nomeColonna As String) 
        _bs.Filter = String.Concat(nomeColonna, " ", "LIKE '", textBox.Text, "*'") 
        DataGridView1.DataSource = _bs 
    End Sub 

 

Gestiamo gli eventi Validated dei controlli TextBox txtNome, txtCognome e txtMese , il tutto collegato ad una Sub , mediante la variabile sender andiamo a recuperare il controllo TextBox sulla quale e stato eseguito l'evento Validated , richiamando poi la Sub Trova. Questa Sub richiede due parametri , il primo quale TextBox e stato selezionato , il secondo il tipo di ricerca costituito da una stringa di caratteri , nell'esempio e possibile eseguire la ricerca per Nome, Cognome e Mese .
Come detto sfruttiamo la porprietà Filter        la quale ottiene o imposta l'espressione filtro per la visualizzazione delle righe visualizzate. Si tratta in sostanza di una query Sql , ma che possiamo anche adattare alle nostre esigenze. Per finire il risultato della ricerca lo assegneremo al controllo DataGridView mediante la proprietà DataSource.
Per eseguire una ricerca bisogna semplicemente digitare nelle caselle di testo un nome , cognome o mese ed il contenuto sarà visualizzato sul controllo DtaGridView.

 

 

posted @ sabato 13 luglio 2013 10:02 | Feedback (0) | Filed Under [ Articoli su VB.NET ]

Eseguire una ricerca su foglio Excel da C#.

A volte vi e la necessità di interagire attraverso la nostra applicazione con dei File Excel , lo scopo di questo esempio e dimostrare in che modo questo e possibile. Utilizzeremo AdoNet e precisamente il namespace OleDb utilizzato anche per la gestione di File MicrosoftAccess.

Questo esempio é stato creato con VisualStudio 2012 Update 3 , il file Excel e stato creato con la versione 2007 su sistema operativo Windows8 X64 Professional. Inoltre va creato un file excel 2007 con tre colonne denominate NOME, COGNOME E MESE , il percorso di locazione del file nell'esempio e in E:\DEMO.xlsx , qualora decideste di cambiare percorso di locazione del file su disco va modificata la stringa di connessione al file nel codice di esempio.Inoltre va scaricato ed installato il motore Access DataBaseEngine che trovate a questo link http://www.microsoft.com/it-it/download/details.aspx?id=13255

Questo namespace fornisce diverse classi che possiamo utilizzare per interagire con fonti dati provenienti da File Excel , Access e altri tipi di file.Analizziamo questa porzione di codice dove troviamo le classi OleDbConnection e OledbCommand che sono i proncipali strumenti con la quale ci connettiamo ad una fonte dati.


private DataSet _ds;
private DataTable _tb;
private BindingSource _bs;
 
        private void Form1Load(object sender, EventArgs e)
        {
                   _ds = new DataSet();
                   _tb = new DataTable();
                   _bs = new BindingSource();
 
                   var myConnection = new OleDbConnection(@"provider=Microsoft.ACE.OLEDB.12.0;data source=E:\demo.XLSx;Extended Properties=Excel 12.0;");
                   var myCommand = new OleDbDataAdapter("SELECT * FROM [Foglio1$]", myConnection);
                       myCommand.Fill(_tb);
                       _ds.Tables.Add(_tb);
                       _bs.DataSource = _ds.Tables[0];
        }


Questo codice sarà eseguito all'avvio dell'aplicazione essendo sotto l'evento load di Form1 ,  prima cosa dichiariamo un DataSet che non e altro che un contenitore con all'interno una o più tabelle (DataTable) e ci permette di poter lavorare in maniera disconnessa dalla fonte dati.
Dichiariamo un controllo DataTable formato da righe e colonne dove finiranno tutte le informazioni che andiamo a leggere dalla fonte dati , in ultimo un controllo  BindingSource ,quest'ultimo servirà per eseguire la ricerca e mostrare a video le informazioni e il risultato della ricerca.

Subito dopo mediante la classe OleDbConnection definiamo la stringa di connessione alla fonte dati , va definito il provider di dati , quest'ultimo varia a seconda delle versioni di Excel che andremo ad utilizzare , nel nostro caso essendo un file Excel 2007 , utilizzeremo il Microsoft.ACE.OLEDB.12.0 , definire poi la stringa di connessione che deve corrispondere all'esatta posizione dei file su disco , notare che se il file non viene trovato verrà generata a runtime un eccezione di tipo "File not found exception" , quindi assicurarsi che il file sia nel percorso specificato nella stringa di connessione.

Successivamente ci resta da definire la classe OledbDataAdapter, rappresenta i controlli di un set di dati e una connessione di database utilizzati per riempire un DataSet e aggiornare l'origine dati.
Per riempire un DataSet bisogna partire utilizzando il metodo Fill , questo comando si occupa di riempire il DataSet o DataTable mediante l'istruzione Select che abbiamo impostato nella query che abbiamo impostato come parametro della classe OledbDataAdapter.

A questo punto mediante il metodo Add agiungiamo una tabella al controllo DataSet e assegniamo alla proprietà DataSource del controllo BindingSource la tabella popolata con tutte le informazioni prelevate dalla fonte dati.

Terminato questo passaggio abbiamo in memoria tutti le informazioni necessarie per eseguire una ricerca. Si supponga di avere un file Excel chiamato demo.xlsx con al suo interno 3 colonne chiamate nome , cogmome e mese.

Eseguiremo la ricerca sfruttando il controllo BindingSource  , e precisamente la proprietà Filter , si prenda in considerazione questo esempio di codice.


private void TextBoxValidated(object sender, EventArgs e)
        {
            if (ReferenceEquals(sender, txtNome))
            {
                Trova((TextBox)sender, "NOME");
            }
            else if (ReferenceEquals(sender, txtCognome))
            {
                Trova((TextBox)sender, "COGNOME");
            }
            else if (ReferenceEquals(sender, txtMese))
            {
                Trova((TextBox)sender, "MESE");
            }
        }
 
        private void Trova(Control textBox, string nomeColonna)
        {
            _bs.Filter = String.Concat(nomeColonna, " ", "LIKE '", textBox.Text, "*'");
            DataGridView1.DataSource = _bs;
        }


Gestiamo gli eventi Validated dei controlli TextBox txtNome, txtCognome e txtMese , il tutto collegato ad una Sub , mediante la variabile sender andiamo a recuperare il controllo TextBox sulla quale e stato eseguito l'evento Validated , richiamando poi la Sub Trova. Questa Sub richiede due parametri , il primo quale TextBox e stato selezionato , il secondo il tipo di ricerca costituito da una stringa di caratteri , nell'esempio e possibile eseguire la ricerca per Nome, Cognome e Mese .
Come detto sfruttiamo la porprietà Filter        la quale ottiene o imposta l'espressione filtro per la visualizzazione delle righe visualizzate. Si tratta in sostanza di una query Sql , ma che possiamo anche adattare alle nostre esigenze. Per finire il risultato della ricerca lo assegneremo al controllo DataGridView mediante la proprietà DataSource.
Per eseguire una ricerca bisogna semplicemente digitare nelle caselle di testo un nome , cognome o mese ed il contenuto sarà visualizzato sul controllo DtaGridView.

 

posted @ sabato 13 luglio 2013 09:50 | Feedback (0) | Filed Under [ Articoli su C# ]

lunedì 1 luglio 2013

Articoli

Vorrei segnalarvi questi articoli scritti in merito all'installazione di Windows8.1 ,all'aggiornamento da Windows8 a Windows8.1 in una macchina virtuale creata con Hyper-V http://pieer11.wordpress.com/2013/06/29/aggiornamento-a-windows-8-1-di-un-sistema-con-installato-windows-8/ http://pieer11.wordpress.com/2013/06/29/installazione-di-windows-8-1-preview/ Questi articolo sull'installazione di VisualStudio 2013 preview su sistema operativo Windows8.1 sempre su macchina virtuale con Hyper-V. http://pieer11.wordpress.com/2013/06/30/installazione-e-primo-avvio-di-visual-studio-2013-preview/ Questi due articoli sull'installazione di WindowsServer 2012 e SqlServer 2014 CTP1, sempre su macchina virtuale creata con Hyper-V. http://pieer11.wordpress.com/2013/06/29/installazione-di-sql-server-2014-ctp1/ http://pieer11.wordpress.com/2013/06/29/installazione-di-windows-server-2012-r2-essentials-preview/

posted @ lunedì 1 luglio 2013 19:27 | Feedback (0) |

Le novità di VisualStudio 2013 preview.

In questi giorni Microsoft dopo la build tenutasi dal 26-6-2013 al 28-6-2013 ha rilasciato in versione preview per ora VisualStudio 2013. Per coloro che dispongono di un abbonamento Msdn e possibile dal sito eseguire il Download delle versioni Professional , Premium e ultimate , sono disponibili inoltre le versioni Express scaricabili gratuitamente per tutti. Occorre anche la versione di Windows8.1 , la nuova release rilasciata da pochi giorni , su cui e possibile installare VisualStudio 2013 preview. Trovate tutte le versioni di VisualStudio 2013 e molto altro software aggiuntivo a questo link http://www.microsoft.com/visualstudio/ita/2013-downloads#d-additional-software Inoltre vi segnalo che sul sito Msdn e disponibile un articolo che spiega nel dettaglio tutte le nuove funzionalità e migliorie introdotte con l'arrivo di VisualStudio 2013. http://msdn.microsoft.com/en-us/library/vstudio/bb386063(v=vs.120).aspx

posted @ lunedì 1 luglio 2013 19:07 | Feedback (0) |

giovedì 9 maggio 2013

VBTT a Vicenza per lo "Spring Event"

Riprendono i nostri eventi di community e Sabato 8 giugno 2013, presso l'Alfa Fiera Hotel di Vicenza, terremo il primo evento gratuito dell'anno dedicato a Windows Azure, SignalR e LightSwitch. E come di consueto non mancherà il pranzo successivo con tutti coloro che vorranno partecipare inviando una mail all'indirizzo eventi [at] visual-basic.it (specificando il tag #eventovi13). Maggiori informazioni sugli argomenti trattati li potete trovare a questa pagina. http://www.visual-basic.it/DettaglioNews/tabid/160/ArticleId/1664/VBTT-Spring-Event.aspx#.UYwRlbX-GGU Vi aspettiamo numerosi :)

posted @ giovedì 9 maggio 2013 21:17 | Feedback (0) |

lunedì 11 marzo 2013

Send Email with WindowsPhone

This example shows how to send email using a device with WindowsPhone.

To try this example and must have a telephone system operating WindowsPhone8, alternatively you can try it with VisualStudio and the emulator WWGA512 mb, but without the ability to send email.

With WindowsPhone 7 and 8 and not only can send Email directly from the device, but also creating our application of any type, but with the need to send email to this Microsoft gives us the class EmailComposeTask. This class provides several properties to be implemented in its entirety in order to competare everything you need to successfully send the email. Let's see one by one and see their work, the Bcc property, this property gets or sets the recipients in the Bcc line of the e-mail, the Body property gets or sets the body of the e-mail, the property gets or Cc sets the recipients in the Cc line of the e-mail, the CodePage property gets or sets the character set that will be used to display the contents of the message, the Subject property gets or sets the subject of the e-mail and finally the properties to get or set the recipients in the To line of the e-mail. There are some methods that make up the class EmailComposeTask, we will focus on the Show () method, this method allows you to start the providers installed on the device such as Hotmail, but if there are more on our device providers will all be listed and the user can choose the one he wants to send the email. Place the following piece of code and minimum required in order to send an email.  

//netFramework dll
using System.Windows;
using Microsoft.Phone.Tasks;

//Namespace EmailSample
namespace EmailSample
{
    public partial class MainPage
    {
        // Constructor
        public MainPage()
        {
            //Method InitializeComponent
            InitializeComponent();
        }

        //Click event BtnsendClick
        private void BtnsendClick(object sender, RoutedEventArgs e)
        {
            // Create a new instance of the class EmailComposeTask with which you can send email
            var emailcomposer = new EmailComposeTask
            {
                // I enter the recipients to send the email using the To property of the class EmailComposeTask
                To = string.Concat("mailto:",txtEmail.Text),

                // Set the title of the property by Subject
                Subject = "Email Sample",

                // Enhanced the value of the Body property EmailComposeTask class, this is the content that will display the recipient
                Body = txtEmail.Text,
            };

            // Start the email application on your device to send the Email
            emailcomposer.Show();
        }
    }
}

For more information please contact us at  carmelolm78@live.it

posted @ lunedì 11 marzo 2013 21:37 | Feedback (0) | Filed Under [ Articles C# in English ]

Send Email with WindowsPhone

This example shows how to send email using a device with WindowsPhone.

To try this example and must have a telephone system operating WindowsPhone8, alternatively you can try it with VisualStudio and the emulator WWGA512 mb, but without the ability to send email.

With WindowsPhone 7 and 8 and not only can send Email directly from the device, but also creating our application of any type, but with the need to send email to this Microsoft gives us the class EmailComposeTask. This class provides several properties to be implemented in its entirety in order to competare everything you need to successfully send the email. Let's see one by one and see their work, the Bcc property, this property gets or sets the recipients in the Bcc line of the e-mail, the Body property gets or sets the body of the e-mail, the property gets or Cc sets the recipients in the Cc line of the e-mail, the CodePage property gets or sets the character set that will be used to display the contents of the message, the Subject property gets or sets the subject of the e-mail and finally the properties to get or set the recipients in the To line of the e-mail. There are some methods that make up the class EmailComposeTask, we will focus on the Show () method, this method allows you to start the providers installed on the device such as Hotmail, but if there are more on our device providers will all be listed and the user can choose the one he wants to send the email. Place the following piece of code and minimum required in order to send an email.  

Imports Microsoft.Phone.Controls
Imports Microsoft.Phone.Tasks

Partial Public Class MainPage
    Inherits PhoneApplicationPage

    ' Costructor
    Public Sub New()
        InitializeComponent()
        SupportedOrientations = SupportedPageOrientation.Portrait Or SupportedPageOrientation.Landscape
    End Sub


    'Click event BtnsendClick
    Private Sub BtnsendClick(sender As Object, e As RoutedEventArgs)
        ' Create a new instance of the class EmailComposeTask with which you can send email
        ' I enter the recipients to send the email using the To property of the class EmailComposeTask

        ' Set the title of the property by Subject

        ' Enhanced the value of the Body property EmailComposeTask class, this is the content that will display the recipient
        Dim emailcomposer = New EmailComposeTask() With { _
            .To = String.Concat("mailto:", txtEmail.Text), _
            .Subject = "Email Sample", _
            .Body = txtEmail.Text _
        }

        ' Start the email application on your device to send the Email
        emailcomposer.Show()
    End Sub

End Class

 

For more information please contact us at  carmelolm78@live.it

 

 

 

posted @ lunedì 11 marzo 2013 21:35 | Feedback (0) | Filed Under [ Articles VB.NET in English ]

Inviare Email con WindowsPhone

Questo esempio spiega come poter inviare email mediante un device con WindowsPhone.

Per poter provare questo esempio e necessario disporre di un Telefono con sistema operativo WindowsPhone8 , in alternativa e possibile provarlo con VisualStudio e l'emulatore WWGA512 mb , ma senza la possibilità di inviare email.

Con WindowsPhone 7 e 8 e possibile inviare Email non solo direttamente dal dispositivo , ma anche creando la nostra applicazione di qualunque tipo ma con la necessità di inviare email  , per questo Microsoft ci offre la classe EmaliComposeTask . Questa classe offre diverse proprietà da implementare in ogni sua parte in modo da competare tutto il necessario per poter inviare correttamente l'email. Vediamole una per volta e vediamo le loro funzioni , la proprietà Bcc , questa proprietà ottiene o imposta i destinatari nella riga Ccn del messaggio di e-mail , la proprietà Body ottiene o imposta il corpo del messaggio e-mail ,la proprietà Cc ottiene o imposta i destinatari nella riga Cc del messaggio e-mail , la proprietà CodePage ottiene o imposta il set di caratteri che verrà utilizzato per visualizzare il contenuto del messaggio , la proprietà Subject ottiene o imposta l'oggetto del messaggio e-mail ed infine la proprietà To ottiene o imposta i destinatari nella riga A del messaggio di e-mail.  Ci sono alcuni metodi che compongono la classe EmailComposeTask , noi ci concentreremo sul metodo Show() , questo metodo permette di avviare il provider installato sul device per esempio Hotmail  , se invece sul nostro device vi sono più provider verranno tutti elencati e l'utente può scegliere quello con cui vuole inviare l'email. Di seguito posto la parte di codice minima e necessaria per poter inviare un email .

//netFramework dll
using System.Windows;
using Microsoft.Phone.Tasks;

//Namespace EmailSample
namespace EmailSample
{
    public partial class MainPage
    {
        // Constructor
        public MainPage()
        {
            //Method InitializeComponent
            InitializeComponent();
        }

        //Click event BtnsendClick
        private void BtnsendClick(object sender, RoutedEventArgs e)
        {
            // Create a new instance of the class EmailComposeTask with which you can send email
            var emailcomposer = new EmailComposeTask
            {
                // I enter the recipients to send the email using the To property of the class EmailComposeTask
                To = string.Concat("mailto:",txtEmail.Text),

                // Set the title of the property by Subject
                Subject = "Email Sample",

                // Enhanced the value of the Body property EmailComposeTask class, this is the content that will display the recipient
                Body = txtEmail.Text,
            };

            // Start the email application on your device to send the Email
            emailcomposer.Show();
        }
    }
}

Per maggiori informazioni potete contattarci ai seguenti indirizzi  carmelolm78@live.it

posted @ lunedì 11 marzo 2013 21:32 | Feedback (0) | Filed Under [ Articoli su C# ]

Inviare Email con WindowsPhone

Questo esempio spiega come poter inviare email mediante un device con WindowsPhone.

Per poter provare questo esempio e necessario disporre di un Telefono con sistema operativo WindowsPhone8 , in alternativa e possibile provarlo con VisualStudio e l'emulatore WWGA512 mb , ma senza la possibilità di inviare email.

Con WindowsPhone 7 e 8 e possibile inviare Email non solo direttamente dal dispositivo , ma anche creando la nostra applicazione di qualunque tipo ma con la necessità di inviare email  , per questo Microsoft ci offre la classe EmaliComposeTask . Questa classe offre diverse proprietà da implementare in ogni sua parte in modo da competare tutto il necessario per poter inviare correttamente l'email. Vediamole una per volta e vediamo le loro funzioni , la proprietà Bcc , questa proprietà ottiene o imposta i destinatari nella riga Ccn del messaggio di e-mail , la proprietà Body ottiene o imposta il corpo del messaggio e-mail ,la proprietà Cc ottiene o imposta i destinatari nella riga Cc del messaggio e-mail , la proprietà CodePage ottiene o imposta il set di caratteri che verrà utilizzato per visualizzare il contenuto del messaggio , la proprietà Subject ottiene o imposta l'oggetto del messaggio e-mail ed infine la proprietà To ottiene o imposta i destinatari nella riga A del messaggio di e-mail.  Ci sono alcuni metodi che compongono la classe EmailComposeTask , noi ci concentreremo sul metodo Show() , questo metodo permette di avviare il provider installato sul device per esempio Hotmail  , se invece sul nostro device vi sono più provider verranno tutti elencati e l'utente può scegliere quello con cui vuole inviare l'email. Di seguito posto la parte di codice minima e necessaria per poter inviare un email .

Imports Microsoft.Phone.Controls
Imports Microsoft.Phone.Tasks

Partial Public Class MainPage
    Inherits PhoneApplicationPage

    ' Costructor
    Public Sub New()
        InitializeComponent()
        SupportedOrientations = SupportedPageOrientation.Portrait Or SupportedPageOrientation.Landscape
    End Sub


    'Click event BtnsendClick
    Private Sub BtnsendClick(sender As Object, e As RoutedEventArgs)
        ' Create a new instance of the class EmailComposeTask with which you can send email
        ' I enter the recipients to send the email using the To property of the class EmailComposeTask

        ' Set the title of the property by Subject

        ' Enhanced the value of the Body property EmailComposeTask class, this is the content that will display the recipient
        Dim emailcomposer = New EmailComposeTask() With { _
            .To = String.Concat("mailto:", txtEmail.Text), _
            .Subject = "Email Sample", _
            .Body = txtEmail.Text _
        }

        ' Start the email application on your device to send the Email
        emailcomposer.Show()
    End Sub

End Class

Per maggiori informazioni potete contattarci ai seguenti indirizzi  carmelolm78@live.it

posted @ lunedì 11 marzo 2013 21:31 | Feedback (0) | Filed Under [ Articoli su VB.NET ]

sabato 16 febbraio 2013

La prima applicazione Windows Phone .

E con enorme piacere che annuncio la nostra prima applicazione per Windows Phone  , si tratta di una semplice applicazione che visualizza immagini dalle Webcam di tutta Italia , dopo qualche problema iniziale essendo la prima siamo riusciti a risolverli ed ora e disponibile sullo Store di Windows Phone  ,  per il momento visualizza una Webcam per Regione  , ma in futuro provvederemo all'aggiornamento e all'aggiunta di altre Webcam togliendo quelle non più attive  , insomma può essere utile se ci volesse spostare per viaggio , ferie o altro e visualizzare il tempo  ,sereno , nuvoloso , pioggia e molto altro . Il collega Piero Sbressa che ma ha aiutato molto allo sviluppo per quanto riguarda la parte di designer con il codice XAML , ha provveduto scrivendo sul suo blog un articolo che ne descrive le funzionalità principali e un anteprima di immagini , qualora foste interessati questo e il link http://pieer11.wordpress.com/2013/02/16/la-nostra-prima-app/

Saremo lieti di ricevere consigli  , suggerimenti e critiche perché tutto aiuta a migliorare e migliorarsi sempre di più , e molto presto sarà disponibile anche per Windows8 alla quale ci stiamo già lavorando con intraprendenza e passione per questa bellissima realtà che risponde al nome di "Programmazione" soprattutto per quanto concerne Microsoft e il netFramework.

Piero Sbressa e Carmelo La Monica.

posted @ sabato 16 febbraio 2013 13:45 | Feedback (0) |

giovedì 13 dicembre 2012

CommunityDays.it - Dove le community si incontrano

Community Days2013 , si preannuncia un due giorni all'insegna della programmazione e molto altro in campo informatico, per maggiori informazioni vedi link seguente http://www.communitydays.it/

 

 

 

 

posted @ giovedì 13 dicembre 2012 23:07 | Feedback (0) |

sabato 1 dicembre 2012

VisualStudio 2012 aggiornamento1

Visual Studio 2012.1 verrà aggiornato periodicamente da Microsoft allo scopo di fornire funzionalità e strumenti nuovi e migliorati. Questi miglioramenti verranno allineati alle ultime tendenze di sviluppo del software, per garantire sempre l'accesso alle migliori soluzioni per la compilazione di app moderne. Gli aggiornamenti conterranno inoltre correzioni di bug e altri miglioramenti. Per ulteriori informazioni, vedere il blog di Visual Studio.

Tra le principali funzionalità disponibili con l'aggiormanto1:                        

  • Sviluppo SharePoint: funzionalità ALM aggiuntive in SharePoint come, ad esempio, il supporto per il testing tramite test di carico e test codificato dell'interfaccia utente, che potenziano le caratteristiche di qualità, scalabilità e flessibilità.
  • Supporto del team Agile: pianificazione Agile semplificata con Web Access e il nuovo supporto Kanban, affiancato al supporto Scrum esistente.
  • Attivazione di qualità continua: miglioramenti al testing, dall'organizzazione di unit test a una maggiore flessibilità del flusso di lavoro per la realizzazione di test manuali.
  • Sviluppo Windows: potenziamento dello sviluppo di applicazioni per Windows 8, come il supporto del debugging di applicazioni Windows Store miste, gestite e native, e miglioramento del debugging ARM per le app di Windows 8.

posted @ sabato 1 dicembre 2012 15:11 | Feedback (0) |

martedì 16 ottobre 2012

Microsoft Community Contributor 2012

Oggi e stato un buon risveglio  ed ancora un giornata da ricordare particolarmente , per la seconda volta da quando frequento i siti di Msdn mi è stato riconosciuto il premio MCC Award  , grazie ancora Microsoft per avermi regalato questa ennesima soddisfazione , e sarà motivo in più per continuare a contribuire con risposte ai Forum , scrivere articoli ed altro.

 

Carmelo La Monica.

posted @ martedì 16 ottobre 2012 20:05 | Feedback (0) |

domenica 1 maggio 2011

Microsoft Community Contributor MCC

Il giorno 28/04/2011  e stato uno dei giorni più emozionati che ho mai avuto.

Infatti consultando la casella di posta elettronica sono venuto a conoscenza di aver avuto

il riconoscimento di MicrosoftCommunityContributor Award 2011 , il quale mi ha lasciato a dir poco

incredulo per 24 - 30 ore.

 

Ringrazio infinitamente per quanto assegnatomi e sarà  motivo in più per continuare e contribuire

maggiormente alla community.

 

Carmelo La Monica 

posted @ domenica 1 maggio 2011 19:56 | Feedback (0) |

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET