Alessandro Del Sole's Blog

{ A programming space about Microsoft® .NET® }
posts - 1902, comments - 2047, trackbacks - 352

My Links

News

Your host

This is me! Questo spazio è dedicato a Microsoft® .NET®, di cui sono molto appassionato :-)

Cookie e Privacy

Disabilita cookie ShinyStat

Microsoft MVP

My MVP Profile

Microsoft Certified Professional

Microsoft Specialist

Il mio libro su VB 2015!

Pre-ordina il mio libro su VB 2015 Pre-ordina il mio libro "Visual Basic 2015 Unleashed". Clicca sulla copertina per informazioni!

Il mio libro su WPF 4.5.1!

Clicca sulla copertina per informazioni! E' uscito il mio libro "Programmare con WPF 4.5.1". Clicca sulla copertina per informazioni!

These postings are provided 'AS IS' for entertainment purposes only with absolutely no warranty expressed or implied and confer no rights.
If you're not an Italian user, please visit my English blog

Le vostre visite

I'm a VB!

Guarda la mia intervista a Seattle

Follow me on Twitter!

Altri spazi

GitHub
I miei progetti open-source su GitHub

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

Privacy Policy

Condividere codice con Gist

Gist è un servizio di GitHub che consente di condividere file di codice. Non è come un repository, riferendosi più che altro a singoli file sui quali è possibile eseguire un numero limitato di operazioni, come la clonazione o la documentazione markdown. E' molto comodo perché genera l'HTML necessario per essere utilizzato all'interno di pagine Web, esattamente come blog post o articoli.

Non è certo né una novità né una scoperta, ma personalmente ho iniziato ad usarlo da poco tempo e mi fa piacere parlare di come si usa.

Innanzitutto è necessario essere registrati su GitHub, fare login e andare su https://gist.github.com. Si accederà così a un editor in cui si dovrà specificare un titolo e il nome del file. E' molto importante l'estensione, perché sulla base di essa l'editor attiverà la colorazione della sintassi più appropriata.

Ecco un esempio:



All'interno della pagina vedrete anche gli ultimi gist che avete pubblicato e il link per accedere allo storico. Potete creare gist pubblici o gist privati (secret). Questi ultimi potranno comunque essere condivisi via URL o html ma non saranno visibili sul vostro profilo. Dopo aver creato il gist, comparirà una pagina in cui potrete aggiungere commenti, cliccare su Edit per modificare il codice del gist (cosa che alimenterà il versoin control) e utilizzare una delle possibilità di condivisione ottenibili tramite la freccia vicino al pulsante Embed:



E' già disponibile uno script html da poter incorporare nelle pagine Web, il cui risultato è il seguente:


Se invece fate click su Revisions, potrete vedere le differenze tra le versioni del file, proprio grazie al version control di Git.

Sicuramente molto comodo se scrivete pubblicazioni online in cui dovete condividere codice e non volete impazzire con tool di formattazione spesso totalmente inadatti.

Alessandro

Print | posted on venerdì 3 febbraio 2017 09:35 | Filed Under [ Community and friends ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET