Blog Stats

  • Blogs - 41
  • Posts - 4157
  • Articles - 185
  • Comments - 23437
  • Trackbacks - 947

Bloggers (posts, last update)

Powered By:
Powered by Subtext

Latest Posts

TecHeroes, puntata sullo sviluppo mobile cross-platform con Xamarin e Cordova

Sviluppare app per dispositivi mobili è sempre più importante, ancor più importante è la possibilità di sviluppare utilizzando tecnologie che consentano di scrivere codice che funzioni su più piattaforme applicative. E' il caso di Xamarin e Apache Cordova, che consentono lo sviluppo cross-platform di app, il primo utilizzando C# e approcci .NET, il secondo utilizzando un framework basato su JavaScript e HTML.

In questa puntata di TecHeroes, serie curata su Channel9 da Microsoft Italia e dedicata alle varie piattaforme di sviluppo e di amministrazione, gli amici Matteo Pagani (Support Engineer in Microsoft) e Gabriele Gaggi (General Manager di Brain-Sys) ci parlano di entrambe le tecnologie, dando importanti informazioni che faciliteranno anche nella scelta della base da adottare.

Buona visione


Alessandro

posted @ 03/02/2016 20:16 by Alessandro Del Sole

Open Source: GitHub per sviluppatori .NET - Nuova serie di articoli

Nell'area Articoli di Visual Basic Tips & Tricks è disponibile una nuova mini-serie dal titolo Open Source: GitHub per sviluppatori .NET, pubblicata dal sottoscritto.

Poiché l'open source sta diventando sempre più importante per gli sviluppatori che lavorano con le tecnologie Microsoft e poiché GitHub, pur essendo la piattaforma open source più popolare al mondo, è stata finora abbastanza distante per chi lavora con .NET e Visual Studio, ho pensato che fosse una buona idea fornire le basi per lavorare con GitHub e i progetti open source sfruttando l'integrazione diretta che Visual Studio 2015 offre.

La mini-serie descrive gli aspetti più importanti, quindi il controllo del sorgente, il lavoro in team e i contributi della comunità di sviluppatori, la predisposizione di documentazione e il monitoraggio delle statistiche ed è così distinta:

1. Open Souce: GitHub per sviluppatori .NET - prima parte, Source control

2. Open Souce: GitHub per sviluppatori .NET - seconda parte, collaborare e contribuire

3. Open Souce: GitHub per sviluppatori .NET - terza parte, documenti e statistiche

Alessandro

posted @ 30/01/2016 23:46 by Alessandro Del Sole

Una chiacchierata su Roslyn all'MVP Summit 2015

Non avendo avuto ancora tempo di parlarne su questo blog, forse pochi sanno che una delle cose che più mi interessa e appassiona dell'ultima release di .NET è il cosiddetto Project "Roslyn", meglio noto come .NET Compiler Platform, ossia il progetto che ha reso open source i compilatori C# e Visual Basic e che permette loro di esporre API a tool per sviluppatori (tra cui lo stesso Visual Studio 2015) secondo l'ottica compiler-as-a-service.

Durante l'MVP Summit 2015 tenutosi a Redmond lo scorso novembre, ho avuto il piacere di essere intervistato da Seth Juarez, amico dai tempi in cui lavorava in DevExpress, e di scambiare con lui quattro chiacchiere su Roslyn.

Il mio inglese è buono ma non sono madrelingua, quindi non sarà difficile seguire il discorso

Comunque mi sono ripromesso di parlare di Roslyn tra non molto anche in community.

Alessandro

posted @ 30/01/2016 23:36 by Alessandro Del Sole

Estensioni per Visual Studio con riferimenti esterni

Se dovesse capitarvi di sviluppare un'estensione per Visual Studio che ha dei riferimenti ad assembly esterni o di terze parti, ricordate di decorare la classe che eredita da VSPackage con l'attributo ProvideBindingPath.

Questo è necessario perché, nonostante gli assembly vengano correttamente impacchettati nel file .vsix, Visual Studio non li referenzia automaticamente. Tale attributo, invece, dice a Visual Studio che ci sono degli assembly da referenziare nella directory in cui viene installata l'estensione. Se gli assembly sono organizzati in sottodirectory, potete utilizzare l'overload dell'attributo che consente di specificarne il nome.

Alessandro

posted @ 03/01/2016 15:48 by Alessandro Del Sole

Productivity Power Tools è meglio del mio colorizzatore

Proprio così Smile. Il mio colorizzatore presenta qualche difetto che non ho avuto ancora il tempo di eliminare, ma a questo punto ho deciso di non proseguirne lo sviluppo e di promuovere, piuttosto, il Productivity Power Tools.

Aperto Visual Studio, scegliete il menu Tools/Extensions and Updates.

Nella lista a sinistra, scegliete “Online

Nella casella di Search iniziate a digitare “Productivity…”

Scegliete Productivity Power Tools e iniziate a installarlo.

Chiudete e riavviate Visual Studio.

Adesso avete il menu Edit/Copy Html Markup e potete usarlo liberamente.

Basta selezionare il codice e usare questo menu. Poi potete incollare sull’editor html della pagina che volete scrivere (come a esempio nel messaggio a un nostro Forum).

Per i nostri Forum potete (dovete) configurarlo Smile:

Scegliete il menu Tools/Options.

Nella lista a sinistra, scegliete “Productivity Power Tools” ed espandetene l’albero.

Spuntate (Off) le estensioni “Column Guides” e “Custom Document Well”.

Scegliete “HTML Copy”.

Modificate lo snippet “BeforeCodeSnippet” sostituendo il {background} con background:lightgrey; (questo vale solo se usate il tema bianco o blu. Se usate il tema nero, che io aborro, lasciate questa impostazione così come sta)

Impostate ReplaceTabsWithSpaces a True.

Adesso potete migliorarne l’uso, aggiungendolo al menu contestuale:

Scegliete il menu Tools/Customize.

Nella scheda Commands, scegliete Context menu.

Nella casella combinata, scegliete Editor Context Menus/Code Window.

Cliccate sul pulsante Add Command

Dalla lista a sinistra, scegliete Edit.

Dalla lista a desta, scegliete Copy Html Markup e cliccate OK.

Adesso, tornati sul dialogo precedente, il menu appena aggiunto figura in cima alla lista. Cliccate su Move Down fino a portare il menu sotto Copy.

Nella casella combinata, scegliete Editor Context Menu/XAML Editor e aggiungete il menu Copy Html Markup come sopra.

Ecco tutto Smile.

posted @ 30/12/2015 20:16 by Diego Cattaruzza

Grattacieli

Grattacieli è un giochino logico, elementare, basato su una regola simile a quelle del Sudoku.

La griglia di gioco mostra 25 aree dove dovete costruire 25 palazzi, alti da 1 a 5 piani.

La regola è: in ciascuna riga o colonna non ci sono due palazzi della stessa altezza.

Ai lati della griglia di gioco, dei numeri indicano quanti edifici sono visibili da quel punto di vista.

Il gioco si risolve costruendo gli edifici in modo coerente con i numeri indicati ai lati.

Questo gioco si ritrova spesso nelle riviste di enigmistica, e ne ho cercato la versione per Windows Phone. Stranamente, non l’ho trovata. Così, poiché mi piace giocarci, l’ho creata io Smile.

Lo potete scaricare dallo Store, cercando “GrattacieliUA8” oppure “GrattacieliUA10”. E’ gratuito.

Il nome, come forse è intuibile, indica che si tratta di una Universal App per Windows 8.1 e per Windows Phone 8.1 – ovviamente giocabile anche su dispositivi con Windows 10 – oppure di una Universal App solo per dispositivi con Windows 10.

Gli edifici si costruiscono cliccando (o toccando) le caselle della griglia di gioco. Di volta in volta, la cella toccata mostra un edificio alto da 1 a 5 piani (numero indicato anche esplicitamente), oppure niente.

E’ possibile, usando i pulsanti esposti dal programma, svuotare la griglia di gioco, vedere la soluzione, annullare l’ultima mossa (undo), oltre che leggere un breve cenno di istruzioni o iniziare un nuovo gioco.

Questo post serve (anche) per fornire un ‘recapito web’ alla app. A questo post è possibile aggiungere commenti (ma essi saranno visibili solo dopo la mia approvazione).

Su questa esperienza (è la mia prima app per Windows Store) scriverò una serie di articoli per illustrare le varie problematiche affrontate, pubblicandoli – ovviamente – sul nostro sito Visual Basic Tips & Tricks.


Grattacieli is a logic puzzle game you can play with one hand.

You have to build 25 buildings, from 1 to 5 floors, on a grid 5x5 where in each row or column there are not buildings with the same height.

It’simple but amazing Smile.

Sometimes, app knows you solved the puzzle one move before the last Smile.

The name comes from a popular puzzle game on enigmatographic magazines, and can run on Windows 8.1 and on Windows Phone 8.1 (and obvoiusly on Windows 10 devices), or only on Windows 10 devices, depending on the version.

You can download the app from the Store looking for “GrattacieliUA8” or “GrattacieliUA10”. It’s free.

You can build the buildings clicking or touching the grid cells. As you ‘build’, any cell shows a building with 1 or more floors, and the same number.

Using app buttons, you can clean the grid, see the solution, undo last move, and read short instructions or start a new game.

This post is (also) to provide a “web address” to the app. In this post you can add comments (but they will be visible only after my approval).

posted @ 12/12/2015 10:52 by Diego Cattaruzza

Visual Studio 2015 Update 1: le novità

Qualche giorno fa Microsoft ha rilasciato il primo consistente aggiornamento per Visual Studio 2015, denominato Update 1.

Tra le varie novità, e sono tante, ce ne sono alcune che riguardano l'editor di codice e che vogliamo approfondire, mentre per l'elenco completo vi rimando al link di cui sopra.

Replace method with property
E' stato introdotto un nuovo refactoring che consente di convertire un metodo, la cui firma sia senza parametri, in una proprietà semplicemente invocando il Light Bulb (Ctrl + .) su di esso:



Go To Implementation
E' stata introdotta una nuova voce nel menu contestuale dell'editor, chiamata Go To Implementation. Facendo clic destro sul nome di un'interfaccia o di un membro definito abstract (C#), Visual Studio mostrerà l'elenco dei tipi che implementano quell'interfaccia, consentendone la rapida navigazione:


 
VB: Modifiche a Go To Definition
Viene ora data la possibilità di decidere se, per i tipi definiti nei metadati, si vuole aprire il relativo sorgente o l'Object Browser. L'opzione si trova in Tools, Options, Text Editor, Basic, Advanced, Navigate to Object Browser for symbol defined in metadata.

VB: comandi per metodi

Sono stati reintrodotti, nel menu Edit, i comandi Next method e Previous method, che consentono di spostarsi agevolmente nelle definizioni dei metodi nel codice.

Roslyn/Code Analysis
E' ora possibile restringere l'applicazione degli analyzer solo al nuovo codice oppure è possibile specificare il suppress di un messaggio di warning/errore in apposito file (screenshot preso dal blog .NET):



C# Interactive
E' stata re-introdotta la finestra C# Interactive, stavolta interamente riscritta con Roslyn. Supporta IntelliSense, colorazione della sintassi, ed è un ambiente di tipo REPL (read-evaluate-print-loop):



Molto interessante anche perché è in grado di caricare ed eseguire file di script (supporto quindi alle Scripting API) e di fare pratica con le novità del linguaggio.

Ci sono, come detto, tante altre novità in questo update che vale la pena approfodire attraverso le note di rilascio.

Alessandro

posted @ 10/12/2015 12:14 by Alessandro Del Sole

WPC 2015: ci vediamo alle mie sessioni?

Per il 7° anno consecutivo, che per me vuol dire molto, avrò l'onore di essere sul palco della più importante conferenza italiana su tecnologie Microsoft, ossia WPC 2015, organizzata come sempre da Overnet Education.

Terrò due sessioni:

  • la prima, con codice VS003, riguarda le novità dell'IDE in Visual Studio 2015 e descriverà le novità più interessanti nella strumentazione della nuova versione del popolare ambiente di sviluppo.
  • la seconda, con codice VS004, sarà incentrata su .NET Compiler Platform, aka Project "Roslyn", e vi sarà utile per capire cosa c'è di nuovo in merito ai compilatori VB e C#, al fatto che ora espongono API e che queste possono essere utilizzate per integrare il motore real-time di analisi del codice mentre digitate con vostre regole personalizzate, utile se sviluppate librerie.

Quando non sarò in sessione, mi troverete all'angolo degli MVP, noto come Ask the Experts, dove potrete venire a fare qualche domanda ma al di là di questo mi farà piacere se passerete per un saluto.

Sarò ad Assago l'1 dicembre, spero quindi di vedervi li. Non dimenticate di seguire su Twitter l'account Overnet per essere costantemente aggiornato sulle sessioni e sulla novità della conferenza.

Alessandro

posted @ 13/11/2015 17:42 by Alessandro Del Sole

Installer Projects Extension per Visual Studio 2015

Se in passato avevate lavorato bene con i progetti di setup per Windows Installer e ne sentite la mancanza, vista l'assenza da Visual Studio 2012 in su, sarete felici di sapere che Microsoft ha pubblicato un'estensione per Visual Studio 2015 che aggiunge all'ambiente di sviluppo questa tipologia di progetti, decisamente popolari per chi deve distribuire applicazioni desktop.

La trovate qui.

Alessandro

posted @ 13/11/2015 17:26 by Alessandro Del Sole

Satya Nadella all'evento Future Decoded a Roma

In un precedente post vi ho parlato dell'evento Future Decoded, che si terrà a Roma il 12 novembre p.v., organizzato da Microsoft Italia.

Ebbene, personalità d'eccezione sarà niente meno che Satya Nadella, CEO di Microsoft Corporation, che interverrà nel corso della giornata.

Non dimenticate, quindi, di dare un'occhiata alla pagina dell'evento e ovviamente di iscrivervi gratuitamente.

Alessandro

posted @ 19/10/2015 20:35 by Alessandro Del Sole